Impacta, un progetto per l’inclusione nel mondo del lavoro

La cooperativa Quid è promotrice di un progetto che coinvolge diversi attori dell’innovazione per creare una comunità più inclusiva, partendo dal mondo del lavoro. Fondazione Cariverona ha finanziato il progetto

E’ per contribuire alla creazione di una comunità più inclusiva e un territorio più resiliente, che la cooperativa Quid ha dato vita ad Impacta, un progetto di rete intersettoriale che, attraverso alcune realtà attive sul territorio, ambisce ad un modello di inclusione attiva incentrato sull’inserimento lavorativo. Questo in modo che gli emarginati e discriminati sul mercato del lavoro possano trovare opportunità al pari di tutti gli altri. Fulcro della sperimentazione sarà quindi la cooperativa Quid, assieme ad attori dell’innovazione come l’associazione D-Hub (associazione di promozione sociale votata all’inclusione sociale creativa) e il Verona Fablab.

Ma anche Economics Living Lab (l’impact consulting spin-off del Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi di Verona), Cooperativa La Tata (partner coinvolto in attività di supporto psicologico),

A finanziare il progetto, Fondazione Cariverona.

Hanno contribuito Stavros Niarchos Foundation, Fondazione Vismara e Costa Crociere.

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.