Lavoro, gli italiani vogliono la settimana di 4 giorni

Il sondaggio di ADP ha svelato che diversi lavoratori sarebbero disposti a lavorare anche più ore al giorno pur di mantenere lo stesso stipendio ma accorciando la settimana lavorativa.

La maggior parte dei lavoratori italiani (57,8 per cento) opterebbe per una settimana lavorativa di quattro giorni se ne avesse la possibilità. Lo rivela il nuovo studio “Workforce View 2019” di ADP – società leader mondiale nelle soluzioni di human capital management – che ha intervistato circa 1.400 dipendenti italiani, 10.000 in tutta Europa. Percentuali simili anche in Regno Unito (61 per cento), Paesi Bassi (61) e Francia (60) mentre solo il 38 per cento dei lavoratori polacchi è tentato dall’idea.

Lo studio ricorda come secondo alcune ricerche la settimana di 4 giorni possa rivoluzionare la produttività, migliorare l’equilibrio tra lavoro e vita privata dei dipendenti e ridurre i livelli di stress. Il 43,8 per cento degli italiani favorevoli, rileva Adp, preferirebbe lavorare più ore al giorno (10 ore anziché le canoniche 8) pur di mantenere il medesimo salario, mentre il 14 per cento è disposto a rinunciare a parte dello stipendio pur di mantenere le 8 ore lavorative su 4 giorni. (Ansa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.