SP6: posato il cavalcavia all’altezza di Quinto

Concluse con successo, stamattina, le delicate operazioni di posa del nuovo cavalcavia sul cantiere della strada provinciale 6, all’altezza di Quinto di Valpantena. Un intervento che ha richiesto precisione e preparazione da parte dei tecnici e l’utilizzo di una gru dalle dimensioni extralarge per sollevare un’infrastruttura d’acciaio di oltre 150 tonnellate.

Un intervento altamente spettacolare e allo stesso tempo delicato quella portato a termine questa mattina dai tecnici di Veneto Strade. Attorno alle 10.30 sono iniziate le operazioni di posa del cavalcavia sul cantiere della SP6 dei Lessini, all’altezza di Quinto, per concludersi un’ora più tardi.

Posizionata una trave d’acciaio lunga quasi 60 metri, larga 10, del peso di oltre 150 tonnellate prima sollevata, poi traslata e infine posata su dei plinti i cemento armato grazie all’ausilio di una gru particolare, di cui esistono solo due esemplari in Italia.

Al primo stralcio, finanziato dalla Regione Veneto per un totale di 8 milioni e 200 mila euro,  dovrà seguirne un secondo per il collegamento da Poiano fino alla tangenziale esr per un costo complessivo di circa 20 milioni di euro.

GUARDA IL SERVIZIO DI TV VERONA NETWORK