Giachino: “La TAV è l’opera più importante per lo sviluppo del Paese”

Ospite questa mattina nella sede dell’Ordine degli Ingegneri di Verona Bartolomeo Giachino, detto Mino, ex sottosegretario nel Governo Berlusconi, che nelle scorse settimane è riuscito a far partire una petizione (oggi firmata da oltre 100 mila persone), con la quale il 10 novembre scorso ha portato in piazza 40 mila persone per il “Sì” alla TAV.

Secondo Giachino, proprio da quest’opera può ripartire lo sviluppo e l’economia del nostro Paese, ora stagnante e in fase calante con conseguenti perdite economiche e di competitività.

E’ stato proprio l’ex sottosegretario a spiegarci il perché della sua mobilitazione.