Günther Lobis: «Il cuore digitale su cui investire sono le persone»

In occasione del nostro settimanale Verona Economia abbiamo intervistato il fondatore di EOS Solutions, azienda leader nel campo del supporto tecnologico alle aziende con 20 anni di successi e partnership in tutto il mondo

di Erika Funari

La focalizzazione su settori verticali, unita alle competenze delle persone, fa di EOS Solutions un leader nel campo delle business application. E’ gold partner Microsoft dal 2000 e implementa soluzioni ERP e CRM verticali basate su Dynamics 365. Con l’ingresso nel gruppo tedesco KUMAVISION si attesta tra i più grandi partner Microsoft Dynamics 365 Business Central a livello mondiale, con oltre 1.800 clienti, 54.000 utenti, 750 collaboratori e 25 sedi tra Italia, Germania, Austria e Svizzera.

A raccontarci venti anni di attività scanditi da passione e ricerca con un costante sguardo al futuro, il fondatore Günther Lobis.

Come nasce EOS Solutions?

«EOS Solution nasce nel 2000 quando ancora i tempi di Internet non sono ancora maturi e la sua mission è da sempre fornire soluzioni tecnologiche innovative alle aziende. Il nome deriva dalla dea greca dell’alba da cui anche il colore arancione del logo; inoltre, la sigla Electronic Online Services racchiude la visione dell’azienda».

In che modo l’evoluzione digitale rappresenta un’opportunità di crescita aziendale?

«Il nostro supporto concreto nasce dalla volontà di dare un cuore digitale alle aziende accompagnandola in un percorso di evoluzione digitale e di diffusione capillare di informazioni online. L’intelligenza artificiale, in questo, rappresenta prima di tutto il cuore delle aziende poi il cervello nelle sue numerosi applicazioni e funzionalità. Tuttavia, ciò che rende grande un’azienda sono le persone che vi lavorano con il loro talento, le competenze e la creatività. L’evoluzione digitale parte dall’interno attraverso una garanzia di accesso produttivo alle risorse. La maggior parte delle aziende con cui lavoriamo sono di tipo manifatturiero perciò diventa essenziale l’intervento sulle macchine e la condivisione del flusso informativo garantendo la collaborazione attiva tra le persone».

Quali sono stati i grandi progetti di EOS Solutions in questi 20 anni?

«L’azienda è fondata su tre pilastri: il prodotto (software), le persone e i clienti. Tutti e tre hanno un denominatore comune, ovvero una partnership a lunga durata. Abbiamo avuto la fortuna di collaborare con Microsoft da diversi anni e, a nostro avviso, è il leader nel supporto aziendale dal punto di vista dell’innovazione digitale. Vogliamo dare un valore aggiunto alle aziende sfruttando le tecnologie e lo facciamo con numerose partnership estere e, nel corso di questo ventennio, EOS Solutions è diventato un polo interculturale di riferimento. Il secondo elemento che ci ha permesso di crescere sono le persone, il cervello e il cuore della nostra azienda su cui investiamo da sempre: condivisione e formazione sono i due cardini su cui abbiamo costruito un team di successo. Un progetto importante è la EOS Accademy, un iter di formazione per i nuovi collaboratori della durata di oltre un mese che funge da introduzione al lavoro in azienda. Infine, il terzo faro del nostro lavoro, sono i clienti con cui tessiamo un rapporto di fiducia reciproca nell’interpretazione dei loro fabbisogni accompagnandoli al successo digitale».

«EOS Solution ha deciso di celebrare questo ventennio di successi con un’iniziativa grafica, un racconto che affonda le sue radici nei valori dell’azienda sempre con uno sguardo all’innovazione. Sono quattro ‘Cartoline dal futuro‘ che, con un curioso gioco di parole, crea un collegamento tra passato, presente e futuro».

La prima delle quattro Cartoline dal futuro per la celebrazione dei venti anni di attività e di successi di EOS Solutions

Quali sono i progetti futuri di EOS Solutions?

«Innovazione, creazione di posti di lavoro ed entusiasmo sono i cardini su cui si fonda EOS Solutions e, allo stesso tempo, i solchi in cui si inseriscono le progettualità future. Continueremo la collaborazione con Microsoft cercando di inseguire le novità del mercato oltre a implementare attività sinergiche con altri partner in tutto il mondo».

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM