È tempo di visioni digitali, anche a Verona

Simone Arcagni

L’audiovisivo? Togliete cinema e televisione e tutto quello che rimane (che è molto) Simone Arcagni l’ha affrescato in Visioni Digitali (Einaudi). Il professore sarà da Lino’s&Co il 10 febbraio alle 18.

Un incontro tra nuove tecnologie, realtà virtuale e aumentata. Un programma fitto e ambizioso dai sistema dei media digitali ai video a 360 gradi, fino alla Virtual Reality, l’Augmented reality e la Mixed reality. Scenari attuali e sempre nuovi che verranno circoscritti dallo studioso di nuovi media Simone Arcagni (tiene anche un blog su Nòva24 ) durante un appuntamento inedito negli spazi di Lino’s& Co, in Vicolo Valle a Verona. Un’occasione promossa da Verona FabLab, Ximula, Light in art, Pagina Dodici e Lino’s&Co per esplorare la galassia del multimediale.

Chi è Simone Arcagni

Simone Arcagni è Professore Associato all’Università di Palermo. Studioso di nuovi media e nuove tecnologie, collabora con “Nòva24”, “Technonews”, “Oxygen”, “Digicult”, “Segnocinema” e altre riviste scientifiche e di divulgazione scientifica. Dirige (con Miriam De Rosa) “Screencity Journal” e “EmergingSeries Journal”. E’ curatore, consulente e collaboratore di festival, conferenze, collane editoriali e riviste, nazionali e internazionali. Tra le sue pubblicazioni Visioni Digitali. Video, Web e nuove tecnologie (Einaudi), Screen City (Bulzoni), Oltre il cinema. Metropoli e media (Kaplan), Cinema e web (curato con Giovanni Spagnoletti).

COP-1_Arcagni_Simone_Visioni_digitali

 

QUANDO E DOVE

Venerdì 10 febbraio 2017

dalle 18:00 alle 21:00

Verona FabLab c/o Lino’s & Co

Vicolo Valle 9

37122 Verona

MAPPA

Ingresso libero