Studenti Fracastoro: la risposta arriva da Verona Strada Sicura

Gli studenti della classe IV DL del liceo Fracastoro hanno ricevuto ieri una risposta alla lettera inviata al sindaco qualche giorno fa: il mittente è Massimiliano Maculan, presidente dell’associazione Verona Strada Sicura. Maculan, dopo essersi complimentato con i ragazzi per l’interesse dimostrato su una tematica così importante, ha proseguito sottolineando le attività di educazione alla sicurezza stradale offerte dalla città scaligera. La lettera si chiude con un invito per assistere al nuovo format teatrale realizzato dall’associazione: Mi aspettavo che…, che si terrà venerdì 6 aprile alle 20.30 al Teatro Valpantena di Grezzana.

È stato solo qualche giorno che la classe IV DL del liceo Fracastoro aveva inviato una missiva al sindaco, Federico Sboarina, denunciando la frequenza troppo alta con cui, in questo periodo, si stanno verificando incidenti stradali. La risposta è arrivata ieri, ma non dal sindaco, bensì dal presidente dell’associazione Verona Strada Sicura, Massimiliano Maculan.

Una risposta inaspettata ad una lettera accorata che, a quanto pare, è stata capace di “muovere” le acque. Maculan si è detto stupito dalla maturità dei ragazzi che hanno sollevato una questione importante. Tuttavia il presidente di Verona Strada Sicura ha sottolineato anche che la città scaligera è una delle più attive nell’educazione alla sicurezza stradale  grazie alle collaborazioni tra gli enti di polizia stradale, municipale,118, vigili del fuoco e associazioni come, appunto, Verona Strada Sicura che, al suo interno, conta anche genitori di ragazzi deceduti o che hanno subito danni permanenti  a causa di incidenti stradali.

E per sensibilizzare la popolazione e anche i più giovani su questo tema, Maculan ha invitato la classe, e chiunque voglia partecipare, allo spettacolo Mi aspettavo che… . Il format teatrale, messo in scena dalla Nuova Compagnia Teatrale e diretto da Enzo Rapisarda, sarà in scena venerdì 6 aprile alle 20.30 al Teatro Valpantena di Grezzana.

Per maggior informazioni: sede@veronastradasicura.org o consultare il sito.