Lavoro e formazione. In arrivo la nuova edizione di “JOB&Orienta”

Torna da giovedì 29 novembre a sabato 1 dicembre la 28° edizione di JOB&Orienta, il salone dell’orientamento dedicato alla scuola, al lavoro e alla formazione. Tema di quest’anno sarà DALLA CITTADINANZA AL LAVORO. Promuovere i diritti, formare competenze, garantire opportunità.

Dopo il Salone dell’Orientamento dedicato ai giovani studenti delle scuole medie, terminato sabato scorso, ora tocca ai giovani studenti delle scuole superiori riflettere sul proprio futuro con il 28° JOB&Orienta, il salone nazionale dedicato all’orientamento, la scuola, la formazione e il lavoro. L’evento, in programma nella Fiera di Verona da giovedì 29 novembre a sabato 1 dicembre, quest’anno proporrà il focus DALLA CITTADINANZA AL LAVORO. Promuovere i diritti, formare competenze, garantire opportunità.

Numeri alla mano – 75mila visitatori, 500 realtà presenti e 200 appuntamenti in calendario nel 2017 -, l’appuntamento veronese promosso da VeronaFiere e Regione del Veneto, in collaborazione con Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, si conferma punto di riferimento per giovani, famiglie e operatori del settore. Un’opportunità di aggiornamento per gli addetti ai lavori, ma pure un’occasione importante per i tanti ragazzi che si trovano nella necessità di scegliere con consapevolezza il proprio percorso scolastico e per le loro famiglie; e infine per i giovani in cerca di occupazione, che a JOB&Orienta possono trovare strumenti utili a una ricerca attiva e più efficace. L’evento è inserito nel calendario ufficiale degli appuntamenti della “European Vocational Skills Week” (Settimana europea delle competenze professionali), promosso dalla Commissione Europea.

“Istruzione ed educazione” e “Università, formazione e lavoro” saranno le due aree tematiche della rassegna espositiva, che vede presenti scuole, accademie e università, enti di formazione, istituzioni, imprese, centri per l’impiego e agenzie di servizi per il lavoro, associazioni di categoria e tanti altri. Sei, invece, i percorsi in cui sono suddivisi i padiglioni: all’interno della prima sezione espositiva, i percorsi Educazione e Scuole (arancione), Tecnologie e Media (oro) e Lingue straniere e Turismo (verde); nell’altra i percorsi Formazione accademica (blu), Formazione professionale (argento) e Lavoro e Alta formazione (rosso), dove trova posto anche la Saletta TopJOB, allestita con uno spazio workshop per incontri con aziende e seminari rivolti in particolare ai giovani alla ricerca di lavoro.

Profilo trasversale a tutti i percorsi, CreativityJOB evidenzierà le realtà che operano nella formazione nei settori creativi d’eccellenza del made in Italy (in particolare nei settori moda, design e gastronomia). Presenti anche JOBInternational, con proposte di stage e tirocini all’estero, opportunità di lavoro, scambi culturali e viaggi studio in tutto il mondo, e JOBinGreen, che valorizza le buone pratiche di sostenibilità.

La manifestazione è a ingresso libero. Per informazioni: www.joborienta.info.