Cercasi giovani volontari per il servizio civile Universale

Pubblicato il bando 2018 del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile: tra città e provincia, sono stati attivati 7 progetti della Federazione del Volontariato di Verona per un totale di ben 65 posti a disposizione. Aperte ai giovani dai 18 ai 28 anni, le candidature vanno inoltrate entro le 23.59 di venerdì 28 settembre al Centro di Servizio per il Volontariato (CSV) di Verona.

A tutela del verde e dei beni culturali, insieme agli anziani o ai disabili, schierati con i volontari del primo soccorso, impegnati al contrasto della povertà: anche quest’anno le opportunità per i ragazzi e le ragazze che intendono trascorrere un anno a disposizione del prossimo non mancano ma anzi si moltiplicano. Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile ha pubblicato il nuovo bando volontari di Servizio Civile Universale e tra i progetti attivati tra Verona e provincia, 7 sono della Federazione del Volontariato di Verona – ente gestore del Centro di Servizio per il Volontariato (CSV) – con il coinvolgimento di 39 organizzazioni non profit. I posti a disposizione negli enti accreditati sono 65, quasi il doppio rispetto al 2016 e rigorosamente rivolti ai giovani dai 18 ai 28 anni.

“I progetti attivati abbracciano le varie realtà del mondo del volontariato offrendo ai giovani la possibilità di mettersi alla prova negli ambiti che trovano maggiormente interessanti: in molti casi si tratta di iniziative che proseguono dallo scorso anno a garanzia della loro efficienza e positiva ricaduta sul territorio. – spiega Chiara Tommasini, presidente CSV – Dai 58 posti del 2017, che già segnavano un più 20 rispetto al precedente, quest’anno le opportunità sono salite ulteriormente con ben 65 posti”.

Il Servizio Civile Universale permette di vivere un’esperienza nel Terzo settore, integrando il proprio bagaglio culturale, emotivo, di nuove competenze e non solo. Viene offerta una formazione gratuita di oltre 100 ore su temi dalla cittadinanza attiva, progettazione sociale, sulla gestione di un’associazione o ente del Terzo settore, sulla comunicazione. Inoltre, viene assegnata un’indennità mensile di circa 433 euro.

La domanda di partecipazione deve essere inoltrata entro le 23.59 di venerdì 28 settembre inviandola via posta elettronica certificata oppure spedita o portata a mano (in questo caso entro le 18) nella sede del Centro di Servizio per il Volontariato (CSV), negli spazi dell’ex caserma Santa Marta, o alla sede di attuazione del progetto. La documentazione richiesta e gli ulteriori dettagli utili all’invio, insieme alle spiegazioni dei singoli progetti, sono online sul sito www.csv.verona.it. È consentita una sola candidatura.

Informazioni ed esperienze di vita vissuta dai giovani che hanno già svolto l’anno di Servizio verranno dispensate dai ragazzi e dai consulenti del CSV a tutti gli interessati durante un aperitivo informativo a partecipazione gratuita organizzato giovedì 13 settembre alle 18 negli spazi CSV di via Cantarane, 24 a Veronetta.