Venetex supera i 10 milioni di crediti scambiati

Raddoppia in un solo anno il transato dei 2 anni e mezzo precedenti. E il circuito prosegue la crescita insieme a Sardex con “Oltrenetwork”

Crescono sempre più velocemente gli scambi nel Circuito Regionale Venetex che oggi vede il superamento di 10 Milioni di crediti Venetex (1 Venetex = 1 euro) scambiati tra gli aderenti al circuito.
L’andamento è stato molto rapido nell’ultimo anno: infatti solo a fine 2018 Venetex aveva festeggiato i 5 milioni di transato. “In un anno abbiamo raddoppiato gli scambi realizzati dal 2016” dice Giampietro Trabuio, direttore generale Venetex “I 5 milioni di crediti scambiati nel 2019 ci hanno portato al traguardo di oggi. È una crescita dovuta allo sviluppo del circuito, al rafforzarsi delle relazioni tra i nostri aderenti, al lavoro importante dei nostri broker che ogni giorno mettono in contatto nuovi clienti e fornitori”.

Il 2019 ha visto una collaborazione sempre più solida con Sardex e concomitante a questo traguardo c’è il lancio di Oltrenetwork, uno strumento che collega il circuito Venetex ad altri aderenti dei circuiti Sardex di Sardegna, Emilia Romagna, Piemonte, Liguria e Marche.
“Se l’azienda ha radici in Veneto ma sa crescere ovunque può quindi essere coinvolta in relazioni commerciali con aderenti degli altri circuiti, incrementando ulteriormente le opportunità di business” sottolinea Franco Contu, amministratore delegato Venetex.

La crescita di Venetex è stata riconosciuta anche dal Consiglio Regionale Veneto che lo scorso luglio 2019 ha promulgato la Legge n.27 che impegna la Regione Veneto a promuovere la conoscenza dei circuiti di compensazione multilaterale, citando esplicitamente Venetex come riferimento. È ancora più naturale quindi la collaborazione di Venetex con le amministrazioni locali per la realizzazione di eventi dedicati ad imprenditori e professionisti del territorio.
Gli scambi in Venetex sono vendite aggiuntive rispetto al fatturato euro, fatture e scontrini in più che le imprese del territorio emettono all’interno del circuito, aiutandosi reciprocamente per creare una liquidità circolare e digitale, ed appunto un fatturato aggiuntivo. Sono proprio gli aderenti al circuito a dimostrare la loro soddisfazione nell’utilizzo della nostra moneta complementare, incrementando mese dopo mese gli scambi ed utilizzando con sempre maggiore convinzione il Venetex. E non solo: facendosi anche promotori, con il loro entusiasmo, verso i nuovi aderenti.

La crescita costante deriva dal passaparola e dai tanti incontri pubblici che vengono effettuati ogni settimana nelle varie province del Veneto. Si tratta di occasioni in cui sono proprio gli aderenti, parlando della loro esperienza, ad avvicinare al progetto nuove aziende e nuovi professionisti.
Gli scambi tra aderenti al circuito rappresentano al 100% PIL, economia reale, fatturati di imprese del territorio, che con questo strumento stanno costruendo tra loro un efficace mercato locale aggiuntivo rispetto al mercato tradizionale in euro.


Franco Contu – Co-founder di Sardex SpA
Imprenditore dapprima nel campo dell’editoria, consolida l’esperienza nell’area commerciale dirigendo il marketing e la comunicazione di realtà leader del settore shopping center in ambito nazionale. Da sempre incline all’impegno civico e attivo sostenitore della finanza etica, tornato in Sardegna si dedica a Sardex e ad importanti progetti sociali e di valorizzazione del territorio. Dopo aver ricoperto il ruolo di Responsabile dell’area sviluppo e consolidato la rete commerciale sull’isola e in ambito interregionale, attualmente ricopre il ruolo di amministratore delegato Circuito Venetex srl.

Franco Contu

Giampietro Trabuio – Direttore Generale Circuito Venetex srl
Da sempre attento al terzo settore e ai temi legati all’economia, ha potuto coniugare le proprie passioni operando per Enti e Associazioni profit e no profit ricoprendo ruoli di Economo, Project Manager e Presidente. Ha affrontato diverse tematiche (economiche, associative, immobiliari, aziendali) conferendogli una ricca esperienza multidisciplinare. Imbattutosi in Sardex, vi dedica le proprie competenze ed energie nell’applicazione del modello anche in Veneto. È tra i fondatori di Venetex in cui lavora da prima come responsabile dell’area Broker e attualmente come Direttore Generale.

Giampietro Trabuio

Cosa è Venetex.net
Venetex.net, il Circuito di Credito Commerciale® del Veneto nato dalla collaborazione fra Sardex, VeNetWork ed un gruppo di piccoli imprenditori e professionisti, ha l’obiettivo di fare rete fra le imprese del territorio, erogare servizi di promozione ad alto valore aggiunto e fornire alle imprese ed ai professionisti del Veneto strumenti di pagamento e di credito paralleli e complementari a quelli tradizionali, per sostenere l’economia reale e le produzioni locali.
Attraverso l’implementazione di un sistema di conti online e l’utilizzo di una “moneta” digitale locale, il Circuito offre la possibilità ad imprese e professionisti di finanziarsi reciprocamente, senza interessi, e di trasformare la propria capacità produttiva inespressa in liquidità supplementare, utile a sostenere parte delle proprie spese correnti, operare investimenti e, tramite l’apertura di conti personali, effettuare anche parte delle proprie spese personali.

Il funzionamento è semplice: aziende grandi e piccole, imprese, professionisti, partite Iva, attività commerciali, studi professionali, associazioni, cooperative, possono iscriversi al Circuito versando una quota annuale commisurata al proprio fatturato. Per ognuno di loro viene aperto un conto corrente in Venetex (1 Venetex equivale ad 1 Euro) presso la camera di compensazione del circuito. Ad ogni iscritto viene accordato uno scoperto di conto entro determinati limiti e, attraverso questa disponibilità, lo stesso può effettuare acquisti presso altri iscritti alla rete. Ad ogni acquisto il conto dell’acquirente viene addebitato per un ammontare pari al prezzo di vendita del bene/servizio acquistato, senza alcun interesse o commissione; viceversa il conto del fornitore viene accreditato, in tempo reale, per un pari importo. I saldi complessivi della camera di compensazione sono sempre pari a zero; per questo motivo il circuito non ha bisogno di riserve. Le aziende che evidenziano un saldo negativo possono portare a pareggio il proprio conto semplicemente effettuando vendite presso altre aziende aderenti al circuito. Allo stesso modo le aziende con saldo attivo possono trasformare in beni e servizi i crediti Venetex accumulati facendo acquisti presso le altre imprese iscritte. Questo grazie alla piattaforma tecnologica fornita da Sardex, che gestisce i conti correnti in Venetex e gli scambi commerciali nel circuito. Già adesso sono stati acquistati in Venetex, ad esempio, automobili, biciclette elettriche e beni alimentari; sono state pagate ristrutturazioni edilizie; sono stati sottoscritti atti notarili, sono stati pagati viaggi e vacanze, e molto altro..