L’energia di Global Power agli Hotel del Garda

L’azienda si aggiudica la Gara di Federalberghi per l’approvvigionamento delle 139 strutture alberghiere della sponda veronese.

Andrea Canal, Presidente Global Power

È Global Power il partner energetico di Federalberghi Garda-Veneto per il biennio 2019/2020. L’azienda veronese, attiva su tutto il territorio nazionale, si è aggiudicata la gara bandita lo scorso aprile dall’Associazione degli Albergatori del Garda per un volume complessivo in fornitura pari a circa 17 GWh di energia elettrica. Saranno in tutto 139 le strutture alberghiere associate a Federalberghi che, dal primo luglio 2019 sino al 30 settembre 2020, potranno usufruire delle condizioni di fornitura offerte in convenzione con Global Power.

L’azienda veronese, sul mercato dal 2004, ha vinto anche grazie all’opzione green con energia certificata 100 per cento verde, proveniente da fonti rinnovabili. Un approccio sostenibile, già apprezzato anche da altre strutture ricettive gardesane, quali campeggi e residence, che hanno scelto l’energia verde e i servizi di Global Power.

«Con questa fornitura GP si conferma come player che opera a livello nazionale ma ha sul territorio Lombardo Veneto il proprio target di elezione. Essere vicini con i nostri sevizi agli operatori del settore turistico veronese è per noi motivo di orgoglio ed ulteriore impegno – afferma Andrea Canal, Presidente di Global Power –. Confidiamo inoltre di poter strutturare con gli operatori del turismo una collaborazione, anche tramite la nostra E.S.Co. Global Power Service S.p.A., volta ad incentivare i temi legati all’efficientamento ed alle politiche green».

«Siamo contenti di avere stipulato una convenzione con un partner locale quale Global Power che potrà garantire condizioni di fornitura particolarmente vantaggiose per i nostri associati – dichiara il Presidente di Federalberghi Garda Veneto Ivan De Beni – ma soprattutto siamo particolarmente interessati alla loro costante ricerca della sostenibilità. Prima di tutto come cittadini e poi come imprenditori turistici sappiamo quanto sia importante salvaguardare il nostro territorio così bello ma anche così fragile».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.