Il futuro del gaming all’Università di Verona

Sabato 13 luglio il dipartimento di Informatica scaligero ospita il "Master game day 2019", una giornata dedicata alle attività del master in Computer game development.

Ex studenti che racconteranno le loro storie di successo, in Italia e all’estero, uno sguardo verso il futuro del gaming e la possibilità di testare i nuovi videogiochi. Appuntamento il 13 luglio dalle 9.40, nella sala verde del dipartimento di Informatica (strada Le Grazie).

La giornata sarà dedicata alle attività del master in Computer game development, diretto da Umberto Castellani, il primo master universitario in Italia sulla programmazione dei videogames. Fabio Pellacini, docente del master, terrà un intervento sulle tendenze in atto nel mercato dei videogames, tra ray tracing e machine learning.

Dopo i saluti di Umberto Castellani, Direttore del master, interverranno gli ex studenti. Andrea Benedetti (Digital Tales) parlerà di come si sviluppa un videogioco per PC e
console, presentando il caso di Bookbound Brigade. Riccardo Castelnuovo (Artic Net, Osaka) terrà un focus sullo sviluppo dei giochi in Giappone. A seguire, verranno presentati i progetti sviluppati dagli studenti dei corsi mobile e grafica. Ampio spazio al termine della mattinata per testare i giochi.