Tutelare la lavorazione del marmo made in Italy e fare sistema per portare avanti la battaglia. Questa la tematica principale della quale si è discusso venerdì sera durante la tradizionale cena di Natale del Consorzio Marmisti Val Di Pan, svoltasi presso la Collina dei Ciliegi a Romagnano di Grezzana.

Un momento conviviale, ma anche di riflessione sul futuro del settore lapideo e sulle attività per tutelarlo, tra cui l’evento “Marble Landscape“, realizzato dal gruppo giovani del Consorzio nell’ambito di Marmomac.

Presenti alla serata i rappresentanti del Consorzio Marmisti della Valpolicella, del Consorzio della Pietra di Verona, i sindaci di alcuni comuni del territorio per coinvolgere le istituzioni nel progetto di tutela e i rappresentanti di Apindustria Confimi Verona, tra cui il direttore Lorenzo Bossi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.