La veronese AQuest entra nella realtà WPP

La multinazionale ha acquisito la maggioranza di AQuest, l’agenzia di comunicazione con sede a San Giovanni Lupatoto.

L’operazione è stata annunciata il 4 luglio da Massimo Costa, country manager di WPP Italia, e dal team aQuest. Wpp (Wire and Plastic Products) è una multinazionale del settore pubblicitario nata nel 1986, con quartier generale nel Regno Unito, a Londra. Come dichiarato dagli stessi vertici di WPP, con l’acquisizione delle quote di maggioranza di AQuest il gigante della comunicazione vuole fare un passo avanti nell’innovazione tecnologica e ampliare la gamma di soluzioni per i propri clienti, attraendo le aziende del Made in Italy che vogliano varcare i confini nazionali. Ad oggi WPP vanta una rete mondiale, operando in più di 110 paesi.

AQuest è una creative production and technology company nata nel veronese, a San Giovanni Lupatoto, 25 anni fa. Compresa la sede milanese, il suo team conta più di 70 creativi, sviluppatori ed esperti di marketing aziendale. È guidata da Fabio Merlin e nel 2018 ha registrato una crescita esponenziale del 30 per cento. La vetrina dei clienti AQuest comprende brand come Gucci, Bulgari e Rana, nonché una collaborazione con Save The Children Italia per festeggiare i suoi 100 anni.

L’agenzia veronese è esperta in UI (user interface, l’interfaccia utente) e in design UX (user experience), cioè nella progettazione dell’esperienza cliente-prodotto, con l’obiettivo di ottimizzare il rapporto con le nuove tecnologie. Il team AQuest sviluppa soluzioni grafiche, progetti per web, social e tv, curando la comunicazione e il marketing del brand a 360 gradi. La principale sfida comunicativa è catturare l’attenzione delle persone, in particolare sui social.

AQuest è la realtà più premiata in Italia nell’ambito digitale. Ultima arrivata nel team è la divisione Edgeless, un’unità specifica dedicata al mercato cinese, che offre consulenza per le imprese occidentali che vogliono allargare il proprio raggio d’azione nella terra del dragone.

In seguito all’acquisizione, anche Aquest entrerà a pieno titolo nel nuovo Campus di Milano. WPP ha infatti in programma di trasferirsi entro la primavera 2020 in un quartier generale di 30 mila metri quadrati, nella zona della ex Richard Ginori. Il complesso diventerà la casa delle 65 società del gruppo WPP, per un totale di 2300 dipendenti.