Dichiarazioni forti, che non sono passate inosservate quelle fatte ieri in diretta Facebook dal premier Giuseppe Conte sulla Tav Torino-Lione. Il presidente del Consiglio ha infatti annunciato di essere favorevole all’alta velocità perché “non realizzarla costerebbe di più che farla, perchè esporrebbe l’Italia ai costi derivanti dalla rottura dell’accordo con la Francia. Immediate le reazioni delle forze politiche.

Duro il Movimento 5 stelle, da sempre contrario al progetto Tav. Soddisfatti Lega, Fratelli d’Italia e Pd. A esprimere soddisfazione anche il coordinatore del Comitato Veneto Sì Tav Germano Zanini.

A fare eco alle parole di Zanini anche il sindaco di Verona, Federico Sboarina.