Trump attacca i manager di Ford e General Motors

Duro attacco del presidente degli Stati Uniti Donald Trump ai vertici delle case automobilistiche americane: «Henry Ford e Alfred Sloan si rigirano nella tomba a vederli».

Donald Trump

«I leggendari Henry Ford e Alfred Sloan, i fondatori di Ford e General Motors, si stanno rigirando nella tomba di fronte alla debolezza dei manager delle loro società che vogliono spendere di più su auto non sicure e che costano ai consumatori 3mila dollari in più».

Lo twitta Donald Trump tornando ad attaccare i vertici delle case automobilistiche per aver accolto con freddezza la sua proposta sulle emissioni. Un piano che allenta i paletti dell’era Obama e che ha spinto quattro case automobilistiche a siglare un accordo con la California. (Ansa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.