Fca-Psa: al lavoro per unire le forze

Fca e Psa progettano di unire le forze «per creare un leader mondiale in una nuova era della mobilità sostenibile».

Fca e Psa

Fca e Psa progettano di unire le forze «per creare un leader mondiale in una nuova era della mobilità sostenibile». Lo annunciano le due società in una nota nella quale precisano che lavoreranno «per raggiungere nelle prossime settimane, al termine delle discussioni, un Memorandum of Understanding vincolante».

Il nuovo gruppo che nascerà dalla fusione sarà controllato al 50% dagli azionisti del gruppo Psa e al 50% dagli azionisti di Fca.

L’aggregazione proposta tra Fca e Psa creerebbe il 4 costruttore automobilistico al mondo in termini di unità vendute (8,7 milioni di veicoli), con ricavi congiunti di quasi 170 miliardi di euro e un utile operativo corrente di oltre 11 miliardi di euro, sulla base dell’aggregazione dei risultati del 2018 ed escludendo Magneti Marelli e Faurecia. (Ansa)