Confcommercio, alimentari primo regalo

Crescono, tra i prodotti più acquistati, libri e trattamenti di bellezza.

regali natale confcommercio

Sono i prodotti alimentari i regali più diffusi sotto l’albero di Natale. Ad acquistarli è il 73,3% degli italiani, anche se tra i prodotti maggiormente acquistati salgono quest’anno giocattoli per i bambini (55%), capi di abbigliamento (47,1%), libri ed e-book (45,5%). È quanto emerge dall’ultima indagine di Confcommercio che evidenzia un vero e proprio balzo in avanti dei trattamenti di bellezza (43% contro il 37,9% del 2018) e una crescita anche di film, dvd e musica digitale (16,6% contro il 15,9%).

Quanto al budget di spesa previsto, quasi tutti i consumatori stanzieranno una cifra non superiore a 300 euro, con una spesa media in linea con lo scorso anno (circa 170 euro a testa). All’acquisto dei regali viene destinata solo una piccola parte della tredicesima (il 17,8%), mentre il grosso (66%) se ne va tra spese per la casa, risparmio, tasse e bollette.

L’acquisto dei regali, rileva ancora l’associazione, è sempre più legato alla diffusione di acquisti nella settimana del Black Friday. (Ansa)