Cgia, lunedì primo “tax day”

Imprese e famiglie verseranno all'Erario 32,6 miliardi di euro

Per imprese e famiglie lunedì 17 giugno sarà il primo “tax day” dell’anno, visto che
saranno chiamate a versare all’Erario una cifra di 32,6 miliardi di euro, secondo la stima della Cgia di Mestre.

Secondo l’ufficio studi dell’associazione artigiani entro lunedì gli imprenditori dovranno pagare al fisco le ritenute Irpef dei dipendenti e dei collaboratori per circa 12 miliardi, mentre famiglie e imprese saranno chiamate a versare l’Imu/Tasi in capo alle seconde-terze case e agli immobili strumentali per 9,9 miliardi. Industriali, commercianti, artigiani e lavoratori autonomi, inoltre, dovranno versare l’Iva allo Stato, pari a circa 9,8 miliardi. Si dovranno corrispondere anche le ritenute Irpef trattenute sui compensi dei lavoratori autonomi, per 935 milioni. (Ansa)