Decreto liquidità, i commenti di API e CISL

All'indomani del nuovo decreto del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte che immette nel circuito economico 400 miliardi di euro, a debito, con garanzia dello Stato, abbiamo raccolto i pareri di imprese e sindacato.

All’indomani del nuovo decreto del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte che immette nel circuito economico 400 miliardi di euro, a debito, con garanzia dello Stato, abbiamo raccolto i pareri di Renato della Bella, presidente dei Apindustria Confimi Verona, e di Massimo Castellani, segretario provinciale della CISL.