Convegno Adiconsum sul “risparmio tradito”: come ricostruire la fiducia nelle banche

“I veronesi e il risparmio tradito: come ricostruire la fiducia nelle banche”. È questo il tema del convegno organizzato da Adiconsum Verona per giovedì 24 gennaio al Polo universitario Santa Marta.

A conclusione del progetto cofinanziato dalla Camera di Commercio di Verona “Consumo e Risparmio partecipato“, giovedì 24 gennaio Adiconsum Verona organizza il convegno dal titolo “Risparmio tradito e lavoro bancario“. L’appuntamento è alle 9.30 al Polo Santa Marta dell’Università di Verona in Via Cantarane, 24.

“L’incontro – precisa Davide Cecchinato, presidente di Adiconsum Verona – ha l’obiettivo di informare la cittadinanza sugli esiti del progetto e in particolar modo sulla ricerca realizzata sul territorio scaligero in collaborazione con il Dipartimento di Scienze umane dell’Università di Verona. Si intende iniziare così un confronto, tra associazioni di consumatori, sindacato, istituzioni e banche, per la costruzione di un nuovo patto tra cittadinanza e lavoro: come ricostruire la fiducia tradita, rinsaldare patti virtuosi capaci di ridare vigore al tessuto sociale e alla sua economia”.

La ricerca approfondisce quello che viene chiamato “risparmio tradito“: ossia una fase di eventi che negli ultimi anni hanno avuto come protagonisti i risparmiatori indotti dalle loro banche a effettuare investimenti rivelatisi fallimentari. Lo studio intende, altresì, fornire gli strumenti per la comprensione del fenomeno facendo luce sulle pressioni commerciale che subisce il risparmiatore, ma anche il lavoratore di banca. Il lavoro bancario, infatti, negli ultimi anni è profondamente cambiato.

Saranno presenti al convegno Giorgio Gosetti, del Dipartimento di Scienze umane dell’Università di Verona e Massimo Castellani, Segretario Generale della Cisl Verona per un saluto di apertura. A seguire interverranno Silvia Caucchioli, legale di Adiconsum, Gianmaria Tommasi, vice presidente della Valpolicella Banca, Rosaria Di Martino, segretaria generale First Cisl Verona e alcuni testimoni di lavoro e risparmio. L’indagine sarà presentata da Antonio de Vita e Giorgio Gosetti del Dipartimento di Scienze umane dell’Università di Verona. Le conclusioni saranno di Davide Cecchinato.