Cattolica, Valdegamberi: «Rischio di spostamento dei dipendenti»

«Una scelta come questa porterà ad uno smembramento della società» ha detto il consigliere regionale del Veneto Stefano Valdegamberi.

Presentata ieri a Verona “Casa Cattolica“, il coordinamento delle realtà che temono la svendita di Cattolica Assicurazioni e il conseguente impoverimento del tessuto socio-economico di Verona. Un fronte comune fra associazioni dei soci, risparmiatori, imprese e rappresentanti della politica.

«Verona diventerà a malapena la sede di una fondazione che avrà sempre meno denari da ripartire, quindi ci sarà il rischio di licenziamento o di spostamento dei dipendenti e tutte quelle cose che abbiamo già visto in altri casi di aggregazioni a livello bancario». Così il consigliere regionale del Veneto, Stefano Valdegamberi.