Cattolica Assicurazioni, un fondo speciale per i dipendenti colpiti dal maltempo

A seguito del nubifragio del 23 agosto, il gruppo ha istituito una task force specifica per rispondere a tutte le esigenze dei propri assicurati e ha messo a disposizione un fondo speciale per i dipendenti che hanno subito danni a causa del maltempo.

Cattolica Assicurazioni è vicina ai propri assicurati che hanno subito danni e disagi a causa del violento nubifragio che, nella giornata di domenica 23 agosto, ha interessato soprattutto il Veronese e il resto del Veneto. Il Gruppo ha messo a disposizione la propria rete agenziale con una corsia preferenziale per chi ha avuto conseguenze dal maltempo, istituendo una task force dedicata a tutti i propri assicurati, per rispondere in maniera puntuale e rapida a tutte le domande e alle richieste di informazioni che potrebbero pervenire.

L’Unità operativa ingaggiata prevede il coinvolgimento diretto della liquidazione sinistri e degli studi peritali specializzati nella gestione di questa tipologia di eventi, in stretta collaborazione con le unità tecniche assuntive, la direzione commerciale e la rete agenziale.

Cattolica ha inoltre deciso di creare un fondo per l’erogazione di prestiti ai propri dipendenti che hanno subito danni a causa del nubifragio. Esprimendo solidarietà nei confronti di tutti i cittadini colpiti da questa ondata di maltempo, il gruppo vuole ribadire con queste iniziative «l’impegno a mettere al centro della propria attività d’impresa le persone e i loro bisogni».

Cattolica Assicurazioni è uno dei maggiori attori del mercato assicurativo italiano e unica società cooperativa di settore quotata alla Borsa di Milano, dove è presente dal novembre 2000. Con oltre 3,5 milioni di clienti che si affidano alle soluzioni assicurative e ai prodotti distribuiti, il Gruppo registra una raccolta premi di quasi 7 miliardi di euro (2019). Cattolica conta, a livello di Gruppo, su 1.389 agenzie diffuse su tutto il territorio italiano, sia nei grandi che nei piccoli centri, e su una rete di 1.886 agenti.