Apindustria, aperte le iscrizioni al corso per operatore meccanico

Sono aperte le iscrizioni al corso gratuito per l’ingresso alla professione di operatore meccanico di sistemi nelle aziende del settore metalmeccanico promosso da Apindustria Confimi Verona. Dieci i posti disponibili

Dieci i posti disponibili per inoccupati o disoccupati: promosso da Apindustria Confimi Verona e finanziato dal Fondo Sociale Europeo, il corso è realizzato in sinergia con Centro Servizi Cisl Formazione, Cisl Verona, Fondazione Enac Veneto C.F.P. Canossiano e Relizont.

Sono aperte le iscrizioni al corso gratuito per l’ingresso alla professione di operatore meccanico di sistemi nelle aziende del settore metalmeccanico promosso da Apindustria Confimi Verona. Apiservizi, società di servizi dell’Associazione delle piccole e medie imprese di Verona, è capofila di progetto finanziato dalla Regione Veneto mediante il Fondo Sociale Europeo e realizzato in sinergia con Centro Servizi Cisl Formazione, Cisl Verona, Fondazione Enac Veneto C.F.P. Canossiano e Relizont. 

Dieci i posti disponibili per frequentare il percorso formativo professionalizzante “Work Experience” che prevede lezioni on line (140 ore) oltre a orientamento e tirocinio nelle aziende del territorio scaligero. Un’opportunità che si rivolge a inoccupati o disoccupati (residenti o domiciliati in Veneto) di età superiore ai 30 anni che abbiano conseguito la licenza media e siano possesso della documentazione attestante la condizione di disoccupazione. 

L’attività didattica, a frequenza obbligatoria, è in programma dal prossimo marzo con nozioni su lettura e disegno tecnico, montaggio e assemblaggio, preparazione e manutenzione, adeguamento e aggiustaggio, conformità e sicurezza. La formazione è finalizzata a conseguire competenze, conoscenze e abilità per l’ingresso nella professione di operatore meccanico di sistemi, da inserire nelle aziende della meccanica industriale, tra i settori di punta del territorio scaligero. Figura ricercata nel mondo del lavoro, ha competenze che spaziano dalla realizzazione di assemblaggi di parti e strutture meccaniche all’esecuzione di collaudi funzionali di sottogruppi o gruppi meccanici, anche con componenti idrauliche e pneumatiche, fino alle lavorazioni di aggiustaggio alle macchine utensili. 

Il programma formativo è completato da attività di orientamento, sia individuale che di gruppo, e da un’esperienza di tirocinio di 320 ore nelle aziende partner di progetto interessate a un inserimento nel proprio organico. Dalle precedenti esperienze si rileva un buon risultato occupazionale con la stipula, al termine del tirocinio, di un contratto di assunzione nel 20% dei casi. 

La domanda di ammissione deve essere presentata entro il 16 febbraio all’indirizzo formazione.vr@cislverona.it specificando nell’oggetto la dicitura “DGR 256 – Selezione Operatore Meccanico di Sistemi”. Per informazioni: Apindustria – Ufficio Formazione telefono 045.8102001.