Analisi costi-benefici Tav: Salvini non è convinto

Analisi costi-benefici Tav, salvini non convinto

Il vicepremier Matteo Salvini boccia il rapporto costi-benefici sulla Tav della commissione del Ministero dei Trasporti.

«Più veloci viaggiano le merci e le persone e meglio è». Lo ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, parlando della Tav, a margine della presentazione del rapporto Agromafie a Roma. Alla domanda se l’analisi costi benefici della Tav lo avesse convinto, il ministro ha risposto con un secco «no». (Ansa)