Infermentum è il miglior panettone artigianale d’Italia

Infermentum miglior panettone artigianale d'italia

Il “miglior panettone artigianale tradizionale” è veronese. Infermentum, laboratorio artigianale di dolci lievitati che ha sede a Stallavena, ha trionfato all’edizione 2018 del concorso “Mastro Panettone”, organizzato da Goloasi.it. La premiazione si è tenuta a Bari ieri, lunedì 5 novembre.

Ben 100 i panettoni tradizionali in concorso e 90 quelli al cioccolato, prodotti da pasticcerie artigianali di tutta Italia, che la giuria ha dovuto valutare nell’edizione 2018 del concorso. Durante l’evento del 5 novembre sono stati valutati 17 finalisti per i panettoni tradizionali e 20 per quelli al cioccolato. In questa occasione, al giudizio dei professionisti del settore, si è aggiunto anche quello della giuria popolare di qualità.

Francesco Borioli, Luca Dal Corso, Elisa Dalle Pezze e Daniele Massella, la squadra di Infermentum, ha vinto nella categoria “miglior panettone artigianale tradizionale”, mentre Annibale Memmolo di Avellino si è aggiudicato il premio per il “miglior panettone artigianale creativo al cioccolato”.

La commissione tecnica di eccellenza, formata da Vincenzo Tiri, Alfonso Pepe, Giuseppe Mancini, Eustachio Sapone, Giuseppe Russi e Marco Picetti, ha valutato i panettoni sulla base del rispetto del disciplinare, del peso, della qualità degli ingredienti, del gusto, della forma, della sofficità, del profumo, dell’alveolatura, del taglio e della cottura.

“Siamo entusiasti di questa notizia”, afferma il pasticcere di Infermentum Francesco Borioli. “Con i prodotti Infermentum vogliamo proporre un’esperienza, creare occasioni di felicità condivisa e diminuire la distanza tra cliente e produttore. Questo premio ci riempie di orgoglio”. Il panettone tradizionale Infermentum viene sfornato dopo ben 36 ore di lavorazione e lievitazione naturale. Il suo impasto contiene uvetta biologica, arancia candita secondo il metodo naturale francese e profumo di vaniglia bourbon del Madagascar.