Agroalimentare: giovedì il focus a Verona Mercato

veronamercato_agroalimentare

Alle ore 18, presso la Sala convegni di Verona Mercato in via Sommacampagna 63 D/E, il secondo appuntamento del 2018 targato Verona Network, in cui si affronteranno alcuni dei principali temi legati  al settore agroalimentare.

L’agroalimentare e la sostenibilità tra nuove sfide e opportunità: queste le due tematiche al centro del secondo workshop dell’anno promosso dagli oltre 60 soggetti tra enti e aziende che costituiscono l’Associazione Verona Network.

Un convegno che si terrà giovedì 22 marzo, dalle ore 18.00 alle ore 19.30, presso la Sala Convegni di Verona Mercato, in Via Sommacampagna 63 D/E, con il Patrocinio della Regione Veneto, in vista della prossima edizione di Vinitaly, la grande fiera del settore vinicolo che, ogni anno, mette in mostra a livello mondiale molte delle nostre eccellenze italiane, venete e veronesi. Obbiettivo del workshop, quello di analizzare le possibilità del nostro settore agroalimentare veronese, cercando di dare una risposta alle criticità che permangono e di dare un contributo ai settori che, a differenza di quello vinicolo, ancora stentano a decollare.

Le proposte che emergeranno, verranno formalmente riportate ai diciotto neo-eletti parlamentari veronesi, affinché possano visionarle e lavorare concretamente allo sviluppo del nostro territorio.

I RELATORI. I lavori del workshop sull’Agroalimentare e la Sostenibilità saranno aperti dal saluto del presidente di Verona Mercato, Andrea Sardelli.

Interverranno Giuseppe Pan, assessore della Regione Veneto all’Agricoltura, Francesca Toffali, assessore del Comune Verona alle Attività economiche e produttive, Paolo Merci, direttore generale di Verona Mercato, Giovanni Mantovani, direttore generale Veronafiere, Claudio Valente, presidente Coldiretti Verona , Paolo Ferrarese, presidente Confagricoltura Verona, Andrea Lavagnoli, presidente CIA Verona, Luca Cielo, direttore generale di Gruppo Collis Veneto e Daniele Salvagno, presidente del Consorzio olio veneto Dop.

VERONA NETWORK. L’agroalimentare e la sostenibilità saranno i protagonisti di questo tavolo di discussione, ma saranno altri otto i focus che con diversi soggetti territoriali verranno portati avanti per tutto il 2018. Forte dell’esperienza riuscita nel 2016 e nel 2017, Verona Network, il network territoriale veronese che riunisce più di 60 realtà tra enti, istituzioni e aziende, conferma anche per quest’anno l’impegno a farsi promotore di occasioni di confronto in una logica propositiva per la città. Ad oggi Verona Network raccoglie 61 primari soci istituzionali e altre importanti realtà scaligere, rappresentanti 3000 operatori economici e oltre 50.000 cittadini veronesi.