Aeroporto, Cariverona accetta la proposta di Save per il suo 3%

Fondazione Cariverona ha accettato la proposta d’acquisto di Save S.p.A. per la partecipazione del 3% detenuta nella Società Aeroporto Valerio Catullo. La quota azionaria era stata posta in vendita dalla Fondazione a giugno.

Fondazione Cariverona, Alessandro Mazzucco e Filippo Manfredi
Alessandro Mazzucco e Filippo Manfredi, presidente e direttore di Fondazione Cariverona
New call-to-action

Fondazione Cariverona ha ricevuto da Save S.p.A. una proposta d’acquisto per la partecipazione del 3% detenuta nella Società Aeroporto Valerio Catullo di Verona Villafranca S.p.A. La quota azionaria era stata posta in vendita dalla Fondazione con delibera del Consiglio d’Amministrazione dello scorso giugno.

Il Consiglio d’Amministrazione, presieduto dal professor Alessandro Mazzucco, ha deliberato di accogliere la proposta di Save S.p.A.

LEGGI ANCHE: Aeroporto Catullo, approvato l’aumento di capitale da 30 milioni di euro

La decisione è stata comunicata – in data odierna – a tutti gli altri soci dell’Aeroporto Valerio Catullo, che potranno eventualmente esercitare il diritto di prelazione sulla quota nei modi e nei termini previsti dallo statuto sociale.

LEGGI ANCHE: Apertura galleria Adige-Garda, è scontro

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM