Verona si prepara alla Festa della Donna

Anche Verona si prepara ad onorare la Giornata Internazionale dei Diritti delle Donne 2019: effettivamente la città ha iniziato a tingersi di giallo, nelle vetrine, sulle insegne adesive dei negozi e nei vasi di fiori che qua e là traboccano di mimose. Ed i passanti, cosa ne pensano?

Lo abbiamo chiesto a ragazze, donne ed anche a qualche uomo: fra questi, c’è chi si vergogna e non svela se domani omaggerà la propria dolce metà con un pensiero o un’attenzione in più, chi preferisce non rilasciare commenti, addirittura c’è chi cita l’inesistente “festa dell’uomo”.

La maggior parte delle donne che abbiamo intervistato, questa mattina, all’indomani dell’8 marzo, rivolge auguri alla popolazione femminile, dichiara di aspettarsi qualche sorpresa per la ricorrenza, ma c’è anche chi ricorda l’evento scatenante della nascita della festa della donna – più o meno storicamente accaduto – ovvero quell’incendio disastroso che causò la morte di un centinaio di operaie negli Stati Uniti.

La Festa della Donna è un avvenimento riconosciuto a livello internazionale, e sono moltissime le iniziative a tema che domani e nei prossimi giorni caratterizzeranno la città di Verona. Non mancano, ovviamente, anche i riferimenti meno commerciali e romantici, poiché c’è anche chi riflette sull’8 marzo come la giornata della speranza, per un futuro più rosa, più equo e senza più bisogno di queste ricorrenze a ricordare il valore delle donne ed il rispetto per il gentil’sesso, che mai dovrebbe mancare.