Verona Minor Hierusalem, al via le messe internazionali

Partirà domenica 5 maggio, con la messa celebrata dal Vescovo Zenti, l’evento promosso da Verona Minor Hierusalem. Messe in lingua straniera e concerti ogni domenica fino al 2 giugno.

Inizierà domenica 5 maggio il quinto degli eventi mensili proposti dalla Fondazione Verona Minor Hierusalem, promossa e sostenuta dalla Diocesi di Verona. L’evento è organizzato grazie al  contributo di Banco BPM, Cattolica Assicurazioni e con il partenariato del Conservatorio Felice Dall’Abaco di Verona.

Si tratta di cinque Messe Internazionali, con la traduzione in varie lingue (inglese, tedesco, spagnolo, francese) nelle chiese di San Tomaso Cantuariense ( o S. Tomaso Becket) e Santa Maria in Organo, per offrire un servizio agli stranieri e per sottolineare la dimensione musicale della città di Verona.

Le cinque messe internazionali si terranno in tutte le domeniche di maggio e il 2 giugno tra le chiese di S. Tomaso e S. Maria in Organo.

Le celebrazioni saranno accompagnate da un concerto in apertura o in chiusura, ante o post missam, in cui musicisti e cori eseguiranno pezzi appartenenti a differenti epoche musicali, dal gregoriano ai nostri giorni .

Domenica 5 maggio alle ore 10.30, nella chiesa in cui suonò il giovane Mozart, a San Tomaso Cantuariense, si terrà il concerto “Mozart and his Surroundings”, con l’Orchestra d’Archi Gaetano Zinetti, diretto da Marco Morelato e il Coro Città di Piazzola sul Brenta, diretto da Paolo Piana.

A seguire alle ore 11.15 la Santa Messa internazionale in latino presieduta dal Vescovo di Verona, Mons. Giuseppe Zenti.

Come di consueto, in occasione degli eventi rivolti alla città, Verona Minor Hierusalem propone un momento formativo aperto a tutti martedì 7 maggio 2019 nella Sala dei vescovi in Vescovado dalle ore 20:00 alle 22:00 in cui i momenti espositivi saranno alternati da brani musicali.

Relatori della serata saranno Mons. Alberto Turco, direttore della Schola gregoriana femminile “In Dulci Jubilo” di Verona, con una relazione su “Il canto gregoriano nella liturgia occidentale” e la Prof.ssa Laura Och, docente di Storia della Musica presso il Conservatorio E.F. Dall’Abaco di Verona, che parlerà di “Musica nella liturgia, musica nella storia”.

Parteciperà anche l’Ensemble vocale femminile “Cappella Musicale della Cattedrale di Verona” diretto dal maestro Giovanni Geraci.