Veneto primo in Italia per gli ITS-Academy

12 i corsi Veneti premiati dal Miur sui 61 monitorati. Al primo posto assoluto nella classifica nazionale L’istituto LAST di Verona, specializzato in logistica.

Con 12 corsi premiati per la miglior organizzazione e i migliori risultati gli Its del Veneto fanno il pieno nei finanziamenti mesi in palio dal Ministero per i percorsi di alta formazione terziaria professionalizzante. Dei 61 corsi definiti di ‘eccellenza’ dal monitoraggio annuale nazionale di Indire-Miur, presentato oggi a Roma, uno su cinque è Veneto.

Al primo posto assoluto nella classifica nazionale dei 139 percorsi Its si è classificato l’Its-Academy Last, l’istituto tecnico superiore per la logistica e la mobilità sostenibile con sedi a Verona e Padova, con il corso per “tecnico superiore dei trasporti e dell’intermodalità”.

Il Veneto, quindi, risulta essere la regione, a pari merito con la Lombardia, a registrare il maggior successo formativo nel segmento degli Its-Academy e a guadagnare la maggior quota di finanziamenti premiali previsti dal ministero. Entrano nella rosa dei migliori istituti tecnici superiori in Italia anche l’Its-Academy del Turismo di Jesolo e  l’Its-Academy Red per la bioedilizia di Padova come i migliori per lo specifico settore.

L’edizione 2019 del monitoraggio svolto dall’ente di ricerca e valutazione del Miur sulla qualità educativa conferma ancora una volta l’alto livello dei corsi attivati dalle sette fondazioni venete, che attualmente impegnano circa 1500 studenti in percorsi di alta qualificazione tecnica teorico-pratica.

«La Regione Veneto ha investito molto nell’ultimo decennio su questa particolare formula formativa e continuerà a farlo visto il suo successo – dichiara l’assessore regionale all’istruzione, formazione e lavoro, Elena Donazzan–. Gli Its-Academy rappresentano un ‘unicum’ nel panorama dei sistemi formativi per la particolare formula che  coniuga formazione teorica ed esperienza diretta di lavoro. Una formula che vede il diretto protagonismo formativo delle imprese, in un territorio a forte vocazione imprenditoriale e che esprime una domanda crescente di super-tecnici e di figure altamente specializzate».

«Le Fondazioni pubblico-private che gestiscono i sette Its-Academy del Veneto sono presiedute da un imprenditore e offrono percorsi formativi nei quali  il 70 per cento dei docenti proviene dal mondo delle imprese e oltre il 40 per cento delle ore  si svolgono in azienda. E’ una formula innovativa, alternativa all’università, che sta allargando la propria offerta formativa, in sintonia con le esigenze del mondo produttivo, come gli ultimi percorsi nati in materia di logistica portuale, inter-modalità e tecnologie digitali applicate al turismo. L’obiettivo è sostenere e potenziare questa esperienza, ancora troppo limitata nei suoi numeri complessivi».

In Veneto i sette Its-Academy sono :
Its Turismo con sedi a Jesolo, Asiago, Bardolino e Valeggio per manager del turismo;
Its Last (Logistica ambiente sostenibilità trasporti) con sedi a Verona e Padova;
Its Agroalimentare Veneto per tecnici delle produzioni agrarie, agroalimentari e agroindustriali con sedi a Conegliano, Padova e Verona;
Its Red nel settore edilizia, efficienza degli impianti, risparmio energetico e marketing applicato al settore del legno con percorsi attivi a Padova, Verona, Varese, San Donà, e Belluno/Agordo;
Its Meccatronico Veneto (prodotti meccanici, automazione e sistemi meccatronici) con sedi a Vicenza, Schio, Legnago, Padova, Treviso, Verona, Mestre e Castelfranco- Montebelluna;
Its Cosmo- Fashion nel settore della moda e della calzatura,con corsi a  Longarone, Padova, Vigonza, Arzignano, Vicenza e Montebelluna;
Its Marco Polo nel settore della logistica aeroportuale e portuale e dell’intermodalità con sedi a Venezia e Treviso.