Venerdì al Modus “Il sabato del villaggio”

Modus spettacolo sabato del villaggio

Venerdì 12 aprile al Modus alle 21.15 il debutto del nuovo spettacolo prodotto da Modus Produzioni-Orti Erranti “Il sabato del villaggio – Divieto di Sosta 0-24” per la regia di Andrea Castelletti.

Nuovo appuntamento al Modus, il teatro di piazza Orti di Spagna, con la prima produzione Modus Produzioni-Orti Erranti dal titolo “Il sabato del villaggio – Divieto di Sosta 0-24” che debutterà venerdì 12 aprile alle 21.15 e a cui seguiranno nove repliche sino al 19 aprile. Allestimento scenico di Andrea Castelletti.

Inserito all’interno del percorso “Teatro d’Altro”, questa nuova produzione è un anti-spettacolo in forma totemica, vortice di vibranti emozioni, sensazioni, riflessioni, pulsioni, che si basa su un testo di finissima ironia e di forte patos evocativo.

C’era il villaggio rurale cantato da Leopardi. E c’è il villaggio metropolitano, globale e sincopato, che non si ferma mai: divieto di sosta 0-24. Un alfa e un omega, un passato e un futuro che si giocano, forse con dadi truccati.

Un anti-spettacolo che parte dalla raccolta di racconti metropolitani “0-24 Divieto di sosta” di Furio Sandrini, vera implosione di algide ironie. Sulla scena viene evocato in forma totemica un crogiolo caleidoscopico di umanità varia, schegge di crudele e poetica realtà, un surreale tirare a campare nel tempo che sincopato passa di quest’epoca nostra, fra vuote opulenze, ipostatiche vanità, desolanti ragionevolezze e stordimenti della comunicazione mediatica.

Furio Sandrini è filosofo, narratore, drammaturgo, vignettista e curatore di mostre; vive ed opera a Milano.

Repliche:

  • Sabato 13 aprile ore 19.00 e ore 21.15
  • Domenica 14 aprile ore 18.00
  • Mercoledì 17 aprile ore 19.00 e ore 21.15
  • Giovedì 18 aprile ore 19.00 e ore 21.15
  • Venerdì 19 aprile ore 19.00 e ore 21.15

Si consiglia l’acquisto del biglietto in prevendita: on-line su www.modusverona.it, alla cassa di Modus (aperta nei giorni di spettacolo) o al BoxOffice.

Informazioni e prevendite su www.modusverona.it.