Univerò 2017, i mestieri di domani si scoprono oggi

All’Università di Verona, dal 24 al 26 ottobre, tre giorni di Festival dell’Orientamento per studenti, laureandi e laureati. Tre giorni dedicati al placement, all’orientamento post universitario, al mondo del lavoro e delle professioni.

Tre giorni, da martedì 24 a giovedì 26 ottobre, raccolti in un unico evento, UniVerò 2017.  UniVerò è il festival dell’orientamento voluto da Università di Verona e da Esu di Verona, giunto alla sua terza edizione, che si sviluppa, in particolar modo, nel polo universitario scaligero di Santa Marta. Un format dedicato ai giovani e unico a livello nazionale. Univerò è un progetto che congiunge e supera iniziative simili pensate per l’orientamento. Non il tradizionale career day (che comunque ci sarà), oltre alle conferenze e agli incontri con i responsabili risorse umane di aziende top italiane e internazionali, UniVerò è un vero festival dell’orientamento, unico nel suo genere.

Tre giornate, decine di eventi ogni giorno, di incontri, colloqui e esperienze. UniVerò permetterà ai giovani di avere un’idea un po’ più precisa sul mondo del lavoro, di quali sono le professioni di cui c’è bisogno e i percorsi formativi migliori da intraprendere. Durante il festival, infatti, si potranno seguire sessioni di orientamento a una efficace ricerca del lavoro, workshop di approfondimento sul tema delle professioni e dell’autoimprenditorialità. Sarà possibile incontrare testimonial di grandi e piccole aziende, seguire le presentazioni aziendali e lasciare il proprio curriculum nel corso del recruiting day o partecipare all’open day dei corsi post laurea e perfezionamento dell’ateneo.
Una delle novità di quest’anno saranno inoltre gli eventi serali, in programma il 23 e 24 ottobre e aperti a tutta la città. Dialogheranno fra loro i protagonisti del mondo della cultura che racconteranno il ruolo delle professionalità impegnate nella valorizzazione del patrimonio culturale del territorio.

Tanti gli ospiti e testimonial presenti in questa terza edizione: si comincia martedì con il presidente di Enea Federico Testa che parlerà delle nuove professioni create e ricercate dalla Green Economy; sempre martedì mattina si affronterà il tema del turismo e delle professionalità ad esso legate e ci sarà un focus di approfondimento, nel tavolo istituzionale con il sottosegretario Pier Paolo Baretta, sull’Industria 4.0. Sarà poi la volta delle professioni legate alla cultura e ai beni culturali: interverranno tra gli altri Christian Greco, Direttore del Museo Egizio di Torino, e Massimo Bray, Direttore Generale Treccani. Il giorno seguente sarà dedicato al Legal Day: si parlerà del professionista in ambito legale e finanziario e del percorso da seguire per specializzarsi nei diversi settori. Inoltre saranno presenti alcune grandi aziende che con i propri responsabili HR racconteranno il passaggio dal locale a globale. Imprenditorialità nelle start up e carriere internazionali saranno al centro degli eventi di Giovedì 26, contemporaneamente, l’attrice Matilda De Angelis e il conduttore e documentarista Luca Rosini dialogheranno sull’infotainment e sulle professioni a esso legate.

La giornata conclusiva di UniVerò vedrà fra i testimonial i medici di Medici Senza Frontiere che racconteranno le loro esperienze e porteranno #MilionidiPassi Experience un’installazione multimediale ed esperienziale dedicata alle persone in fuga: indossando visori di ultima generazione, sarà possibile vedere scene a 360 gradi per una totale immersione negli estenuanti viaggi via terra e via mare, realizzata per poter “vivere” la realtà di milioni di persone che oggi nel mondo sono costrette a lasciare i loro paesi a causa di guerre, violenze, povertà.

Durante l’ultima giornata ci saranno due eventi paralleli: la finale della StartCup Veneto, il concorso per le migliori idee imprenditoriali innovative che ha l’obiettivo di sostenere la ricerca e l’innovazione tecnologica finalizzata allo sviluppo economico e un momento dedicato allo sport e alle professioni ad esso legate, interverrà fra gli altri Damiano Tommasi, dell’Associazione Italiana Calciatori.

I numeri di Univerò 2017:
· 3 giorni
· 87 eventi
· 30 aziende rappresentate al Recruiting Day
· 137 fra speaker e testimonial