Tazio Nuvolari sul circuito del Pozzo, il racconto di Diego Alverà

Diego Alverà

Mercoledì 17 aprile, ore 20,45 in Sala Civica del Centro Culturale – Biblioteca (Piazza Umberto I) a San Giovanni Lupatoto Diego Alverà presenta il suo libro: “Tazio Nuvolari. Pozzo 1928”. Lo storyteller veronese racconta la storia del Circuito del Pozzo, nel quale si fece conoscere il grande pilota.

La serata, a ingresso libero, è inserita nella 6^ edizione della rassegna “Una sera, un caffè, un buon libro”; sarà presente anche il giornalista Beppe Muraro della casa editrice Scripta, che converserà con l’autore.

La storia narrata dallo scrittore, e storyteller veronese ci riporterà a 90 anni fa, per parlare di quella che può essere definita l’antesignano dei circuiti della Formula 1: il mitico “Circuito del Pozzo”. Inaugurato nel 1926, ospitò quattro edizioni di gare automobilistiche e ancora oggi viene riproposto annualmente, nel mese di marzo, col medesimo percorso.

In particolare il circuito era un anello di strade che, partendo da Verona, arrivava a Pozzo di San Giovanni Lupatoto (da qui il nome) per poi tornare indietro: 12 chilometri circa con tre sole curve, per permettere alle auto di raggiungere velocità nuove per l’epoca.

Nel 1928 il Circuito fu anche scenario di uno scontro tra i piloti Pietro Bordino e l’allora poco conosciuto Tazio Nuvolari: è questa la vicenda che il narratore Diego Alverà ci racconterà il prossimo 17 aprile.

«La Verona futurista della fine degli anni ‘20 puntava molto sul Circuito del Pozzo, come anche sulle officine meccaniche e sulla FieraCavalli, per ottenere credito nel mondo automobilistico: è questo contesto che ha ispirato Diego Alverà nella scrittura del libro, trovando nella storia e nello sport l’ispirazione per coinvolgere un pubblico sempre più vasto e certamente la serata proposta il 14 aprile dall’Amministrazione comunale non mancherà di stupire ed emozionare i presenti», spiega il consigliere comunale delegato alla cultura Gino Fiocco. «Quella che Diego Alverà racconta è la storia di due grandi uomini, della loro sfida, ma anche del nostro Comune e delle sue peculiarità», aggiunge il sindaco Attilio Gastaldello.

Diego Alverà non è nuovo a San Giovanni Lupatoto: lo scorso anno è intervenuto, con grande successo di pubblico, al SangiòArt Festival 2018, con due serate di narrazione dal vivo dedicate alla storica sfida Verona-Milan cinque a tre, e alla figura del grande alpinista Walter Bonatti. È stato inoltre presente un mese fa alla rievocazione storica del Circuito del Pozzo.

Tazio Nuvolari libro di Diego Alverà