Sostenere le malattie mentali sulle note di De André

Stasera dalle 21 al Cinema Teatro Nuovo San Michele un’occasione che unisce musica e cuore. Uno speciale concerto che ripropone indimenticabili canzoni di Fabrizio De Andrè, interpretate dalla Verona Simply Band, a sostegno della Fondazione Più di un Sogno Onlus.

Storie diverse da raccontare è il titolo dello spettacolo che è più una manifestazione musicale; è il modo per conoscere un ente che  si prende cura di persone affette da sindrome di Down e disabilità intellettiva, affinché possano realizzare i propri sogni. Da qui deriva anche il nome del progetto.

Più di un Sogno da oltre 10 anni sostiene e valorizza le persone che soffrono di malattie mentali. Nasce il 7 novembre 2007 grazie all’azione di 6 famiglie aventi un figlio con sindrome di Down, e si impegna collaborando anche con il Comune di Verona, agendo concretamente. L’ente ha contribuito all’apertura di nuovi ambulatori per terapie specialistiche in provincia, ed organizza eventi di sensibilizzazione.

La nobile missione che muove il progetto è migliorare la qualità di vita di soggetti disabili, favorendone l’inclusione nella società, a partire dall’infanzia fino all’età adulta.

Oggi, Più di un Sogno coordina un gruppo di organizzazioni non profit, a cui sono affidate  la realizzazione di servizi specifici, riuscendo a sostenere oltre 120 famiglie solo nel veronese. Più di Uno è un’associazione di volontariato,
che si occupa di tempo libero, mentre le cooperative seguono progetti di formazione al lavoro a autonomia. Vale un Sogno si trova a San Giovanni Lupatoto e Vale un Sogno 2 è a Torino.

Stasera la Verona Simply Band, composta da Daniele Tosi, Franco Composta e Carlo Reggio alle chitarre, Filippo Borgo sarà al sax, clarinetto e armonica, Samuele Drago alla tastiera e Davide Benedetti alla batteria, si esibirà per supportare la fondazione.

La serata è gratuita e l’ingresso consentito fino ad esaurimento posti; una libera raccolta fondi è prevista per premiare e sostenere l’impegno di Più di un SognoDalle 21, potrete riascoltare grandi successi come “Volta la carta” o “Fiume di Sand Creek”. Le voci saranno di Carlo e Chiara Reggio, mentre l’attrice Giulia Cailotto interverrà con letture a tema dei diari di Faber. Partecipate numerosi!