“Prove d’autore”, l’appuntamento con i lettori a Negrar

libri di testo veneto

Si colloca all’interno del Premio Emilio Salgari di Letteratura Avventurosa, l’iniziativa intitolata “L’avventura oltre l’avventura. Aperitivi con narratori del nostro tempo – Prove d’autore” organizzata  dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Negrar e dall’Università del Tempo Libero di Negrar, che promuove l’interesse per la lettura. Il prossimo appuntamento è per venerdì 23 novembre alle ore 18.00 in Cantina Corte San Benedetto, di via Casa Zamboni, 8.

Prove d’autore” è realizzato con il patrocinio e il sostegno del Comune di Negrar e con la attiva collaborazione di Edizioni Voci Fuori Scena di Viterbo e di associazioni, enti, cantine, editori, riviste che insieme organizzano un incontro mensile tra lettori e nuovi narratori italiani da settembre 2018 a maggio 2019. Gli appuntamenti si svolgeranno presso Cantina Corte San Benedetto, via Casa Zamboni 8 di Negrar.

 L’iniziativa promuove l’interesse per la lettura e, suggerendo un rapporto proficuo tra lettore e libro, ne suscita fascino e piacere. La lettura aiuta a comprendere, a interpretare e conoscere un’opera. Trasforma il sogno in vita e la vita in sogno. Contribuisce alla libera formazione della persona, interpreta il mondo ma non si arroga il compito di cambiarlo e, poiché la letteratura è universale, ignorando barriere e confini, l’ingresso è libero.

Al termine dell’evento ci sarà un brindisi conclusivo con i lettori di Negrar, della Valpolicella, di Verona.

Per quanto riguarda i prossimi appuntamenti in Corte San Benedetto, da segnare sul calendario ci sono il  25 gennaio con Claudio Gallo e Mauro Marchesi (Phil, una vita da Philip K. Dick, Edition, Magic Press, 21 g, 2018); il 22 febbraio con Francesco Testi e Niccolò Ferrari(Sul treno per Richmond, Delmiglio, 2017); l’8 marzo 2019 con Antonia de Vita e Giampaolo Trevisi (L’amore che non è, Gabrielli, 2018); il 22 marzo con Francesco Testi e Nicola Ruffo, Inganni e disinganni (Elmea edizioni, 2018) e il 10 maggio con Camilla Madinelli e Filippo Tapparelli (L’inverno di Giona, Premio Calvino 2018).

“Prove d’Autore” continuerà anche in Corte Vason Caprini di via Umberto I, il 20 aprile. Per l’occasione, Michele Martinelli dialogherà con Diego Alverà (Tazio Nuvolari, Scripta 2018).