Il blues di Mia Nkem Favour riscalda la notte di Postounico 

Sabato 22 giugno fa tappa a Cologna Veneta la rassegna itinerante Postounico. Protagonista Mia Nkem Favour, una delle interpreti più apprezzate dalla scena blues europea.

Nkem Fovour Blues Band per Postounico

Sabato 22 giugno fa tappa a Cologna Veneta la rassegna itinerante Postounico. Il Festival della musica e del cinema nei luoghi dell’arte nella splendida cornice di Corte Palazzo.

Dopo le prime tre date nel Vicentino, arriva a Cologna Veneta il Festival della musica e del cinema nei luoghi dell’arte. Per il concerto di sabato 22 giugno (con inizio alle 21.15) la rassegna itinerante Postounico promossa dal Comune di Lonigo con il suo Teatro Comunale e con il patrocinio della Provincia di Vicenza sotto la direzione artistica di Alessandro Anderloni, fa tappa nel Veronese e sceglie come sede Corte Palazzo.

Protagonista della serata Mia Nkem Favour, una delle interpreti più apprezzate dalla scena blues europea per lo strepitoso impasto vocale e la profonda conoscenza della tradizione musicale afroamericana che la caratterizza. Figlia della scuola gospel di New Orleans, possiede un istintivo “cuore blues” con cui esprime, con struggente passione, i sentimenti dell’anima. Con lei sul palcoscenico, inoltre, suona una band formata da alcuni tra i migliori musicisti blues d’Italia, già esponenti degli storici gruppi Big Fat Mama e Mama’s Pit.

Alla chitarra, per l’appunto, Davide Serini, uno dei nomi più prestigiosi e innovatori interpreti dell’armonica blues. È stato per tre anni in tour con Johnny Mars, ha preso parte a due tour europei con J. Monque Dee, “gigante” dell’armonica originario del Mississippi. Ha poi tenuto concerti e jam session con Andy J. Forest, Fabio Treves e Paolo Bonfanti oltre ad aver collezionato diverse partecipazioni festival nazionali ed europei.

Al basso Danilo Parodi, membro dei Big Fat Mama e della Johnny Mars Band nonché fondatore dei Mama’s Pit. Si è esibito nelle più significative rassegne europee e vanta collaborazioni con grandi musicisti blues. Ha registrato tre cd con i Mama’s Pit e partecipato a due cd tributo a Jimi Hendrix al fianco di musicisti quali Robben Ford, Steve Lukather, Hiram Bullock, Larry Coryell. Alessandro Muda (Hammond organ e piano) è virtuoso e  specialista in suoni caldi e “vintage”.

Infine, alla batteria Mauro Mura, anche lui membro dei Big Fat Mama. Ha aperto i concerti di Stevie Ray Vaughan, Johnny Winter, Screamin’ Jay Hawkins e collaborato con musicisti statunitensi come Louisiana Red e Johnny Mars.

Postounico va in scena tra classici blues e soul, assieme a brani originali: un concerto dal sound potente e raffinato. Musica da ascoltare e da ballare sullo sfondo di Corte Palazzo che si apre oltre l’arco merlato dell’imponente Palazzo Pretorio, o Palazzo del Capitaniato, oggi sede municipale.

Ingresso unico a 10 euro. I biglietti sono in vendita sul circuito www.geticket.it o la sera stessa nel luogo del concerto. In caso di pioggia l’evento si terrà si terrà nel Teatro Comunale di Cologna Veneta. Al termine della serata degustazione coi vini del Consorzio Tutela Vini Doc Colli Berici e della Strada dei Vini dei Colli Berici. Informazioni sul sito www.postounico.it.