Torna il “Premio Internazionale di Musica Gaetano Zinetti” a Sanguinetto

Si terrà dal 13 al 23 settembre al teatro di Sanguinetto il “Premio Internazionale di Musica Gaetano Zinetti” dedicato ai cantanti e ai musicisti di ogni nazionalità. Presidente d’eccezione della giuria di canto lirico sarà Luciana Serra, soprano e docente dell’Accademia del Teatro Alla Scala. Le iscrizioni, per i partecipanti, terminano il 1 settembre.

Festeggia quest’anno la sua 23° edizione ed è pronto a riunire per l’occasione musicisti provenienti da tutto il mondo il “Premio Internazionale di Musica Gaetano Zinetti”. L’evento, promosso dal Comune di Sanguinetto e organizzato da Accademia Discanto, con il patrocinio della Commissione Europea – Rappresentanza in Italia, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il contributo della Regione Veneto, si svolgerà dal 13 al 23 settembre.

Il Premio, che rientra tra le iniziative dell’Anno europeo del patrimonio culturale 2018, si rivolge ai musicisti, diplomati e non, di ogni nazionalità, nelle seguenti categorie: Solisti (senza limiti di età); Ensemble (gruppi da 2 a 50 elementi) senza limiti di età; Canto Lirico (soprano e tenori che non abbiano superato i trentacinque anni di età; mezzo-soprano, baritoni e bassi che non abbiano superato i trentasei anni di età).

Ogni anno la sezione di canto lirico rende omaggio ad un’artista di fama internazionale e l’edizione 2018 è intitolata a Luciana Serra. Soprano di coloratura apprezzata in tutto il mondo e docente dell’Accademia del Teatro Alla Scala, Serra sarà anche presidente della giuria di canto lirico.

La competizione in programma dal 13 al 23 settembre si svolge presso il Teatro Gaetano Zinetti di Sanguinetto dal 13 al 15 settembre con la sezione canora, il Concerto-Finale e la proclamazione dei vincitori sabato 15 settembre alle ore 20.30; dal 20 al 23 settembre, invece, si esibiranno le sezioni Solisti e Ensemble con Concerto-Finale e il 23 settembre si terrà la cerimonia di chiusura alle ore 20.30. Tutte le fasi del Premio sono aperte al pubblico e ad ingresso libero.

La giuria di canto lirico sarà composta dal direttore artistico Stefano Darra, Maria Grazia Moratello, Mauro Trombetta e Giorgia Gazzola, mentre la giuria solisti-ensemble è formata dal direttore artistico Stefano Darra, Elena Semenova, Rafael Nava Lopez, Isabelle Carton, Federico Gianello, Igino Semprebon e Matteo Marabini.

I Vincitori del Premio di ciascuna categoria parteciperanno alla realizzazione di un CD, registrato durante il Concerto Finale dei Vincitori e riceveranno dei concerti-premio in sedi nazionali e internazionali a partire da 500 a 4.000 euro. Inoltre, il più giovane finalista solista riceverà anche la prestigiosa Medaglia del Senato della Repubblica.

I partecipanti potranno liberamente scegliere il programma, ad eccezione dei Solisti, che in Semifinale hanno l’obbligo di un concerto e un brano senza accompagnamento. Le iscrizioni terminano il 1 settembre 2018 (per maggiori info www.zinetticompetition.org ).