Seconda edizione di InChiostro Vivo

Dal 1 al 9 giugno torna nel chiostro di Sant’Eufemia  la manifestazione musicale e teatrale organizzata da A.LI.VE. Il progetto nasce da un’idea dei giovani, per i giovani. 

“InChiostro Vivo” è promossa da A.LI.VE. (Accademia lirica Verona) con il patrocinio del Comune di Verona e in collaborazione con una decina di realtà locali tra istituzioni, associazioni e onlus. Per il secondo anno propone una programmazione teatrale e musicale rivolta alle giovani generazioni e un ciclo di convegni e laboratori per studenti.

I giovani sono doppiamente protagonisti: in prima persona come attori e poi come pubblico. L’obiettivo è stimolare un dialogo intergenerazionale sul territorio.

Si parte sabato 1 giugno con l’“Antigone” di Sofocle, messa in scena dagli allievi di teatro dell’Accademia lirica. A chiudere il programma domenica 9 giugno lo spettacolo di burattini T.V.T.B. di Paola Lacaprara.

Per il programma completo visita il sito inchiostrovivo.com.

Una rappresentazione teatrale di “InChiostro Vivo 2018”