La musica spagnola va in Letteraria con il menestrello Crispìn d’Olot

Mercoledì alla Società Letteraria c’è “Dulces prendas”, un evento con la musica tradizionale spagnola in cui il protagonista è il menestrello Crispìn d’Olot. L’incontro si inserisce all’interno della rassegna “Verona, patrimonio de l’Amor”, voluta dall’associazione Acis, l’Università, la Comunità Ebraica e l’Università di Wilmington (North Carolina)

Avvicinare la cultura e la tradizione spagnola a quella veronese. Questo l’obiettivo delle iniziative volute dall’associazione culturale italo-spagnola Acis, l’Università, la Comunità Ebraica e l’Università di Wilmington (North Carolina) e con l’appoggio del Comune. La rassegna, che ha preso il nome di “Verona, patrimonio de l’Amor”, ha quest’anno come tema appunto l’amore

Questa rassegna è comunque solo la punta dell’iceberg del lavoro dell’associazione, che ogni martedì, per esempio, tiene una tertulia all’osteria ai Preti, durante la quale si discute di diversi temi, naturalmente in lingua

Protagonista della serata di mercoledì sarà un giullare, che porterà il pubblico un po’ indietro nel tempo