Il ritorno del tenore Fabio Armiliato a Verona

Il tenore Fabio Armiliato ritorna a Verona e sarà in scena per la prima volta con un’ opera al Teatro Filarmonico; le recite si terranno in tre differenti date, 31 marzo, 4 e 7 aprile.

Fabio Armiliato darà voce al conte Maurizio di Sassonia, il protagonista maschile dell’opera in 4 atti di Cilea Adriana Lecovreur. Il tenore andrà in scena per la prima volta con una opera al Teatro Filarmonico, dove in passato ha cantato solo concerti, oltre ad aver registrato il CD Decca nell’anno pucciniano.

La prova generale sarà preceduta da una conversazione di approfondimento che avrà luogo alle ore 14.30 in Sala Filarmonica, per la quale è necessaria la prenotazione.

Adriana Lecouvreur rientra nel progetto Anteprima scuole, venerdì 29 marzo alle ore 16:00; inoltre fa parte del progetto Ritorno a Teatro, semopre dedicato al mondo della scuola. Martedì 2 aprile alle ore 18:00 e giovedì 4 aprile alle ore 19:00 sarà presentato lo spettacolo in un breve incontro. Al termine del Preludio verrà offerto ai presenti un aperitivo prima di assistere alla rappresentazione.

Il direttore d’orchestra è Massimiliano Stefanelli, regia, scene, costumi sono a cura di Ivan Stefanutti, il lighting design è di Paolo Mazzon mentre il Direttore Allestimenti Scenici è Michele Olcese. Il Maestro del Coro è Vito Lombardi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.