Il jazz-folk-rock dei The Gloaming dal vivo

Sabato 2 marzo alle ore 20.30 prosegue International Strings, la rassegna dedicata alla musica jazz del Teatro Ristori, che ospiterà The Gloaming, progetto del violinista Martin Hayes e del chitarrista Dennis Cahill.

La rassegna International Strings porta in prima assoluta sul palco del Ristori le sonorità jazz-folk-rock del gruppo irlandese-americano The Gloaming, un progetto di cinque musicisti  che insieme avevano già esplorato i confini della tradizione folk.

La proposta dei The Gloaming, unica nel suo genere, mostra la singolare padronanza tecnica dei musicisti del gruppo: la voce di Iarla Ó Lionáird, vero e proprio strumento, il suono del violino di Martin Hayes, ricco dello swing di una big band, mentre lo stesso strumento nelle mani di Caoimhin Ó Raghallaigh aggiunge sfumature e toni poetici evanescenti, la chitarra di Dennis Cahill serra il ritmo, e infine il piano di Thomas Bartlett tiene insieme tutti i preziosi elementi.

È l’incontro tra musica contemporanea e folk tradizionale, tra minimalismo e virtuosismo, rigore e passione.  Alle 19.45 precederà il concerto la performance degli Alban Fùam, musicisti dalle sonorità irish, capaci di fondere la musica tradizionale d’Irlanda con influenze del folk contemporaneo e il bluegrass.