I quadri di Chagall e Kandinsky prendono vita al Ristori

Il pianista russo Mikhaïl Rudy farà dialogare musica e arte con grande maestria e profondità in un progetto di “arte totale”. Appuntamento domenica 26 maggio alle 21.

Domenica 26 maggio 2019, alle 21.00, presso il Teatro Ristori si terrà il concerto multimediale Chagall & Kandinsky – Il Colore dei Suoni. L’evento è parte della rassegna Primavera – Music Season in Verona.

Il pianista russo Mikhaïl Rudy, artista di grande creatività, entusiasmerà il pubblico con il suo virtuosismo e l’immaginazione poetica. Farà infatti convivere diversi registri creativi, immergendosi poi in una realtà immaginaria dove i quadri prendono vita animandosi sulle note musicali.

In primis Mozart, Gluck e Wagner visti da Marc Chagall nel grande affresco dell’Opera Garnier di Parigi. E poi ancora le visionarie illustrazioni di Vasilij Kandinskij ispirate all’opera musicale “Quadri di un’esposizione” di Modest Musorgskij. Questi gli ingredienti del concerto. La serata nasce dalla volontà di realizzare un progetto di “arte totale”, concetto assai caro a Kandinskij che nel nel 1928 creò uno spettacolo sulla musica di “Quadri di un’esposizione” di Modest Musorgskij combinando musica, pittura e messa in scena. Mikhaïl Rudy fa rivivere questa creazione dove ogni quadro è animato a partire da un dipinto di Kandinskij, seguendo le sue indicazioni sceniche.

Inoltre, in stretta collaborazione con la famiglia Chagall (che ha permesso l’uso di molti schizzi realizzati dal pittore per il soffitto dell’Opera Garnier), Mikhaïl Rudy ha creato un film d’animazione che accompagna le musiche dei compositori evocati dal grande pittore.

Primavera Music Season in Verona prevede 8 appuntamenti dal 1 aprile al 17 giugno 2019, in location esclusive della città di Verona. Un percorso nella storia della Musica, dagli splendori del Barocco alla modernità del Novecento passando per Classicismo, Romanticismo, jazz, concerti multimediali e commistioni tra arti musicali e figurative. Il progetto si fa inoltre strumento sociale, devolvendo il ricavato a iniziative e associazioni che operano attivamente sul territorio.

La stagione, con il patrocinio della Regione Veneto e il Comune di Verona, è ideata e organizzata da Gaspari Foundation. La fondazione privata, nata nel 2018, si dedica alla promozione delle arti e della cultura, alla valorizzazione dei giovani talenti e al benessere della comunità sociale.

Per info e biglietti visitare il sito.