Grunge Fest: la prima edizione al Blocco Music Hall

Prima edizione per il Grunge Fest al Blocco Music Hall previsto per sabato 8 aprile dalle ore 20:00. Si alterneranno 4 band che stanno promuovendo questo genere musicale con brani inediti e cover: il tutto nel primo weekend a ridosso dell’anniversario della scomparsa di Kurt Cobain (5 aprile 1994) dei Nirvana, band seminale del grunge.

Headliner, ideatori ed organizzatori del festival gli Overdose band veronese che sull’onda del loro album “1991” (Vrec/Audioglobe) stanno girando l’Italia intera con numerosi concerti ed aperture importanti. Il loro ultimo singolo e videoclip è “Endless Sleep” nel quale la band ha coinvolto la modella e blogger veronese Carolina Barabaschi.

«Il Grunge Fest nasce con l’obbiettivo di ricreare il leggendario Seattle Grunge Movement nato con il culmine della generazione tra la fine degli anni 80 e 90 con il boom del genere stesso – afferma la band – Era una generazione stereotipata di apatici, cinici, senza valori o affetti conosciuta però come una delle generazioni più intraprendenti. Ciò che il progetto vuole riproporre è quella parte della comunità che ha legato musicisti e ascoltatori in un unico movimento non limitato dai confini dei generi in termini di “tecnicismo musicale” per portare avanti le proprie idee, sensazioni e sentimenti ed urlare al mondo che esistiamo anche noi»

Gli Overdose sono un power trio formatosi nel 2010 ed attualmente composto da Matteo Nizzetto (voce chitarra), Richard Dylan Ponte (basso) e Davide Moro (batteria).

Ospiti speciali i milanesi Lambstone: la band lombarda ha recentemente pubblicato il nuovo album “Hunters & Queens” (Vrec/Audioglobe) ottenendo subito ottimi consensi da pubblico e critica. La data al Blocco Music Hall è inserita nel loro tour promozionale italiano partito dalla Blues House di Milano. I Lambstone propongono un classic rock con venature grunge tra Pearl Jam e Soundgarden. Sono attualmente composti da Alex “Astro” Di Bello (voce), Giorgio “Dexter” Ancona, chitarra, Ale “Jackson” Ancona (chitarra), Andrea “Illo” Figari (basso), Andrea “Castello” Castellazzi (batteria).