Festival del Vittoriale Tener-a-Mente, oggi la conferenza stampa

Torna il Festival del Vittoriale Tener-a-mente a Gardone Riviera. L’edizione 2019 conferma gli standard che hanno consacrato l’appuntamento nel museo-dimora del poeta Gabriele D’Annunzio come uno dei migliori cinque nel panorama italiano e promette ulteriori novità e servizi per il pubblico.

Questa mattina a Palazzo Broletto a Brescia la conferenza stampa con il direttore del Vittoriale Giordano Bruno Guerri, il direttore artistico Viola Costa, la responsabile marketing e comunicazione Rita Costa. Sono intervenuti il presidente della provincia di Brescia, il dj Alessio Bertallot e il pianista Cesare Picco.

Si comincia il 16 giugno con il Notturnale Tener-a-Mente, giunto alla terza edizione, dedicato quest’anno a PLAYnovecento, dedicato al racconto di Alessandro Baricco “Novecento” portato sul grande schermo da Giuseppe Tornatore. si tratta di un crossover fra libro e playlist su Spotify. Lo scrittore leggerà il romanzo mentre Alessio Bertallot interagirà con la colonna sonora, arricchita da pianoforte di Cesare Picco.

Domenica 30 giugno si terrà poi la serata conclusiva della terza edizione del premio “Più Luce” , ideata da Viola Costa e Paola Veneto in omaggio al Vate e riservata ad attori che si cimentino con la poesia.

Irrinunciabili naturalmente gli appuntamenti musicali, con big internazionali come Johnny Marr ( ex chitarrista dei mitici Smiths), Billy Corgan ( fondatore degli Smashing Pumpkins) , il folk rock di Calexico + Iron&Wine, la classe jazz di Diana Krall e nomi di culto come Glen Hansard e Xavier Rudd.

Ale e Franz porteranno in scena “Nati sotto contraria stella”, tratto dal capolavoro di Shakespeare “Romeo e Giulietta” in cui i protagonisti non sono i due celebri e sfortunati amanti, ma sette vecchi attori che voglio portare in scena l’opera nel rispetto del più autentico spirito elisabettiano. Ahimè intenzioni e talento non sempre di pari passo, e presto la tragedia vira al comico.

Moltissimi i servizi messi a disposizione del pubblico, dal posto riservato agli amici a quatrto zampe ( il Vittoriale è il solo festival aperto agli amici pelosi) alla possibilità, da quest’anno , di prenotare il parcheggio per chi arriva con l’auto, fino ai servizi navetta per chi vuole fare a meno delle quattro ruote.

Appuntamento speciale poi sabato 15 giugno per una inedita sinergia con il Festival della Bellezza di Verona. Per l’occasione Philippe Daverio porterà al Vittoriale il suo spettacolo “Il sex appeal dell’arte” che verrà trasmesso dalla Rai.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.