Domenica al via la stagione concertistica de “I Virtuosi Italiani”

Saranno due i traguardi molto importanti per I Virtuosi Italiani nel 2019: in occasione dei  30 anni dalla loro nascita e i 20 anni della  Stagione Concertistica nella Sala Maffeiana dell’Accademia Filarmonica, domenica 17 febbraio si darà il via alla 20esima stagione di musica.

La stagione dei 30 anni di attività artistica de I Virtuosi Italiani si svilupperà in una sorta di Festival e coinvolgerà artisti dal respiro internazionale. Saranno 8 appuntamenti, dal 17 febbraio al 14 aprile, tutti la domenica mattina alle ore 11 in Sala Maffeiana del Teatro Filarmonico di Verona.

La XX Stagione è stata ufficialmente presentata nella giornata di ieri alla conferenza stampa avvenuta in Sala Arazzi del Comune di Verona alla presenza dell’Assessore alla Cultura dott.ssa Francesca Briani e del Presidente e Direttore Artistico de I Virtuosi Italiani Maestro Alberto Martini.

I Virtuosi Italiani, oltre alla loro tradizionale stagione concertistica, che raggiunge l’altrettanto importante traguardo delle 20 edizioni, sono impegnati in concerti nelle più prestigiose sedi in Italia, in Europa. Due importanti tour ne contraddistinguono l’intensa attività: la prima in Oriente, di fine settembre e primi di ottobre, la seconda di dicembre in Russia assieme al soprano Roberta Invernizzi.

La XX Stagione Concertistica è resa possibile grazie al contributo della Regione Veneto, il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali, si apre domenica 17 febbraio con un importante appuntamento dal titolo Ritratto: Ludwig Van Beethowen 2020, dedicato alle celebrazioni beethoveniane che culmineranno appunto, nel 2020. L’interpretazione della sarà affidata alla direzione di Matteo Beltrami.

Guarda il servizio:

;