“Coltivo una rosa bianca”: ultimo appuntamento sulla musica di Caparezza

“Coltivo una rosa bianca” è un ciclo di incontri culturali e musicali ad ingresso gratuito, a cura di Enrico de Angelis, su antimilitarismo e nonviolenza attraverso sei grandi cantautori italiani. Ultimo incontro mercoledì 24 aprile alle 21.00.

La rassegna, frutto della collaborazione tra spazio Modus e Movimento Nonviolento, approfondisce il valore del pacifismo, che da sempre contraddistingue la canzone d’autore italiana e internazionale.

Mercoledì 24 aprile alle 21.00 si chiude con l’ultima serata dedicata a Caparezza (al secolo Michele Salvemini), rapper pugliese. Come tutti gli incontri, l’ingresso è libero.

Il titolo del ciclo Coltivo una rosa bianca, chiara metafora di pace, cita una canzone di Sergio Endrigo che riprendeva una parte di una poesia famosa di José Martí, patriota e poeta nazionale cubano; gli stessi versi che un altro grande cantautore pacifista, Pete Seeger, cantava sulla musica della popolare Guantanamera.