Big One al Teatro Romano di Verona

Un grande evento per un grande aiuto: sabato 25 maggio al Teatro Romano di Verona, ore 21.00 si terrà il concerto-tributo a sostegno del progetto Napenda kukua…Vorrei studiare.

Ritenuta una delle migliori tribute band d’Europa, i Big One sono Leonardo De Muzio (Lead Guitar, Vocals, synth programming and musical director), Luigi Tabarini (bass guitars and vocals), Stefano Righetti  (Piano, Hammond Organ, Synth, Sequencer and vocals), Stefano Raimondi (percussions and drums) e gli special guests Debora Farina, Pamela Perez (backing vocals) e Marco Scotti (saxophones and guitars).

Il gruppo musicale Big One, nella sua attuale formazione nasce a Verona nel 2005. La band ha raggiunto la notorietà grazie alla realizzazione di una serie di spettacoli tematici sull’universo floydiano riscuotendo ovunque un grandissimo successo. Il loro spettacolo, The European Pink Floyd Show, è stato inserito nei cartelloni dei più importanti festival musicali nazionali ed esteri, in particolare in Olanda e Belgio.

La band ha come obiettivo la riproduzione più fedele possibile delle sonorità e degli arrangiamenti dei Pink Floyd, utilizzando anche strumentazione vintage. Inoltre il progetto si avvale di una struttura tecnica (audio, luci e video) molto qualificata, per cui lo show risulta perfettamente in armonia con l’immaginario dei Pink Floyd.

Per informazioni e biglietti (già disponibili) per la serata del 25 maggio, si è invitati a contattare Voci e Volti onlus all’indirizzo di posta elettronica: info@vocievolti.it-