Al Lazzaretto la musica racconta le donne

In programma per sabato alle ore 21 una nuova serata musicale al Lazzaretto di San Michele Extra. “Quello che le donne dicono”, il titolo del recital che porterà in scena le donne, il loro modo di vivere le passioni, e molto altro

Protagoniste Giuliana Bergamaschi, Deborah Kooperman e Laura Facci tre cantanti, tre diverse voci femminili accompagnate dalle musiche di Claudio Moro nel recital “Quello che le donne dicono”. Un florilegio di canzoni dedicato alle donne, al loro modo di vivere le passioni, la felicità le diverse situazioni della vita. Canzoni note e meno note che attraversano il mondo, culture e paesi diversi. La serata aprirà con un brano a sorpresa cantato coralmente per poi avviare a singole interpretazioni che si rifanno a testi, ritmi, sonorità diverse tra loro per poi ritrovarsi ancora nel brano chiusura di nuovo riunite con la forza di ciò che le donne dicono. Tutte interpreti di alto livello e con esperienze internazionali, Bergamaschi, Kooperman e Facci sapranno dare vita, sulle note delle chitarre di Claudio Moro – che pure vanta un curriculum altrettanto prestigioso nel panorama musicale italiano e internazionale – ad una serata particolarmente emozionante e suggestiva su un programma davvero ricco. Questa variegata ed intensa serata musicale sarà condotta da Maurizio D’Alessandro, già docente, ma soprattutto appassionato ricercatore storico-musicale che da vari anni cura spettacoli musicali dedicati in particolare alla canzone italiana delle origini, ai cantautori e agli anni del boom musicale (Cantagiro e Complessi beat).
FAI L’ESTATE AL LAZZARETTO, COS’E’

Un ciclo di iniziative – promosse dalla Delegazione veronese del FAI in collaborazione con alcune associazioni locali – progettato per mostrare e far vivere il meraviglioso complesso monumentale del Lazzaretto. Un luogo ricco di storia e natura situato vicino alla città e oggetto di un Protocollo d’Intesa tra il Comune di Verona e il FAI nazionale, volto alla tutela e alla valorizzazione del sito.
Il programma delle iniziative è rivolto a tutti i cittadini e l’ingresso alle serate sarà libero e gratuito, con la possibilità – per chi lo desidera – di una libera offerta a sostegno dell’attività e dell’impegno della Fondazione in territorio veronese. In caso di maltempo alcune serate saranno spostate alla sera successiva.

Nelle serate degli spettacoli in calendario, presso l’agricola La folaga rossa di fronte al Lazzaretto sarà possibile effettuare un percorso e cenare con gli ortaggi coltivati nel parco, preparati dalla gastronomia vegetariana Terra Cotta. È necessario prenotare telefonando al numero 371 1136467 o inviando una mail a folaga@folaga.it.

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Sabato 18 agosto ore 21

Duo Varbondei & Sorelle Brizzi in Moon & River, le musiche dei film che abbiamo amato

Sabato 8 settembre ore 21

Valincantà presenta Dala finestra dela cusina, Concerto folk d’autore