“Mamma” di Ruccello al Teatro Laboratorio

Sabato 2 febbraio alle ore 21 al Teatro Laboratorio di Verona andrà in scena “Mamma” di Annibale Ruccello.

La rappresentazione è una sorta di commemorazione di Ruccello, autore tragicamente scomparso in un incidente stradale nel 1986 a soli 30 anni, ed era stato al Teatro Laboratorio con lo spettacolo Le cinque rose di Jennifer. Alla 50esima stagione, il Teatro Scientifico lo ha voluto di nuovo al Teatro Laboratorio; sabato 2 febbraio il suo testo sarà diretto e interpretato da Danilo Giuva della Compagnia Licia Lanera.

Quattro donne, confinate in un piccolo spazio, disegnano un’unica parabola ascendente di ferocia in cui la mamma è l’unica protagonista. Mamma parla di quattro tragedie ispirate alle figure disegnate da Annibale Ruccello nel suo Mamma – piccole tragedie minimali. “Mamma è il confine nel quale ci perdiamo, ci inseguiamo e in cui non ci risolviamo”, afferma Danilo Giuva. “In nome dell’amore vivo da sempre. In funzione dell’amore ho sempre dirottato e tradito la mia esistenza. L’amore, io, l’ho imparato attraverso mia madre”.

L’ingresso allo spettacolo è a €10, mentre il ridotto over 60 a €8 e ridotto under 25 a €3.